Pacco con telefoni e droga lanciato nel carcere di San Severo, polizia penitenziaria lo scopre e lo sequestra

1

SAN SEVERO (FOGGIA) – Un pacchetto con tre telefoni cellulari, un caricabatterie e 15 grammi di marijuana è stato lanciato nel carcere di San Severo, all’interno della zona in cui passeggiano i detenuti, la cosiddetta ‘inter-cinta’. Gli agenti penitenziari hanno scoperto il pacco e sequestrato il suo contenuto.

“Questo – sottolinea il segretario regionale della Cgil Polizia penitenziaria, Gennaro Ricci – fa comprendere come l’attività di intelligence e di controllo del carcere da parte della Polizia penitenziaria diviene fondamentale”.