“Nutcracker Orchestra”, il 9 febbraio al Teatro Giordano di Foggia

39

FOGGIA – Venerdì 9 febbraio 2024, alle ore 21.00, al Teatro Giordano di Foggia, andrà in scena  “Nutcracker Orchestra”, l’originale spettacolo musicale nato dalla fusione artistica di due eccellenze della Capitanata: Bottega degli Apocrifi e Orchestra ICO “Suoni del Sud”.
Si tratta di una straordinaria produzione del territorio dedicata a Tchaikovsky, un suggestivo viaggio nel mondo sonoro e visivo dello Schiaccianoci. Le note del compositore russo, infatti, immergeranno lo spettatore in un sogno visionario del quale non saprà più dire quando è cominciato e se finirà.

Realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura e dalla Regione Puglia, l’appuntamento è stato pensato come un family concert, adatto quindi ad un pubblico ampio. Lo scopo è infatti avvicinare le famiglie a questo tipo di eventi e al teatro, tant’è che il biglietto avrà un prezzo simbolico di soli 3 euro a persona.

Sul palco si esibiranno venticinque artisti che proporranno la rivisitazione di un classico della storia della musica, contaminato con i linguaggi del teatro. In un crescendo di emozioni e divertimento, la musica di Tchaikovsky si unirà alla fiaba di Hoffmann, “Schiaccianoci e il re dei topi”, unendo in un concerto teatrale la musica e i sogni, i desideri e le paure.

In scena ci saranno i musicisti/attori Fabio Trimigno (violino), Celestino Telera (chitarra), Michele Telera (contrabbasso) e Michele Rignanese (batteria) con Rosalba Mondelli e venti orchestrali dell’Orchestra ICO “Suoni del Sud”, in un spazio scenico rivisitato in chiave inedita.
L’ orchestrazione è di Fabio Trimigno, la direzione d’orchestra di Mario Longo e la regia e le luci di Cosimo Severo. Collaborazione musicale di Celestino Telera, Michele Lorenzo Telera e Michele Rignanese; assistente alla regia Daniela Nobile, disegno luci Luca Pompilio e Cosimo Severo, sound designer Amedeo Grasso e Domenico Grasso, video animazioni Giovanni Salvemini, tecnico di scena Antonio Longo; doni preziosi sono la voce di Nunzia Antonino e l’ombra di Rosa Merlino.
L’ingresso è alle 20.30 e i biglietti si possono acquistare al botteghino il giorno dello spettacolo o su vivaticket.com.