Nuoto, una domenica entusiasmante per il Cus Bari

12

esordienti b

BARI – Domenica 19 dicembre si sono svolti il “Trofeo di Natale” – 12° Meeting Regionale a squadre per Esordienti A/B disputatosi alla Piscina Meridiana di Taranto e l’8º Trofeo “Swim4Life” – meeting nazionale di nuoto, per la categoria Master, tenutosi alla Piscina Felice Scandone di Napoli, nei quali la sezione nuoto del Cus Bari si è distinta positivamente, ottenendo ottimi piazzamenti, terza in entrambe le categorie nella competizione pugliese e prima nella gara campana.

In questa prima gara stagionale – ha affermato il tecnico Roberto Tamma – il livello è stato abbastanza elevato. A differenza dello scorso anno in cui non tutte le società hanno avuto la forza di restare aperte, ora la ripresa sembra essere a pieno regime. Ancora una volta siamo riusciti a imporci tra le prime società a livello regionale”.

Per gli Esordienti A, tra i 2011, Lopez Carlotta ha ottenuto il 3° posto nei 100 stile libero; Giorgia Milella il 3° posto nei 100 rana. Nei 2009 Marco Pansini il 2° posto nei 100 rana; Lorenzo Blasi il 1° posto nei 100 rana, il 3° posto nei 200 misti e il 2° posto nei 100 dorso; Giacomo Carofiglio il 3° posto nei 100 dorso. Nella staffetta 4×100 misti composta da Blasi, Pansini, Giurlando e Lopez, il Cus si è posizionato al 3° posto. Buone prestazioni anche da parte di Ginevra Giurlando, Francesco De Ruvo utili per il raggiungimento del risultato per la classifica di società.

I cussini baresi, nella categoria Esordienti B, guidati da Mario Pellegrino e Mariateresa Tamma, hanno ottenuto dei piazzamenti importanti con Carlo Candela primo nei 50 stile libero, primo nei 50 delfino e secondo nei 100 misti. A lui, infatti il titolo di miglior atleta esordiente B della manifestazione. Ma non è stato l’unico a far bene, infatti, Gabriele Dell’aglio è arrivato primo nei 50 rana e Paola Di Nicoli è arrivata terza nei 50 stile. Nella staffetta mista 4×50 mista, con Martina Sassanelli Martina, Dell’aglio, Candela e Di Nicoli, il Cus Bari è arrivato terzo.

Siamo molto soddisfatti – ha dichiarato il coach Pellegrino – perché ci siamo attestati come unica società di Bari che è riuscita a salire sul podio sia con gli esordienti B al mattino che con gli esordienti A al pomeriggio”.

È stata la prima gara utile anche per i Master, guidati da Nicola Oliva, Pasquale Maselli, Donato Sassanelli e Francesco Pascazio, impegnati a Napoli. Qui in gara ci sono state 65 squadre da tutta Italia con più di 500 atleti. I cussini erano in 32, tra loro hanno primeggiato Daria De Scisciolo e Martino Marzocca, già validissimi agonisti del Cus Bari e ora atleti master, che hanno ampiamente raggiunto l’importante soglia dei 900 punti a gara, lei nei 50 (tempo 32″.45) e nei 200 dorso (tempo 2’34”.28), lui con i 50 stile libero (tempo 24″.26).

Le prestazioni dal punto di vista tecnico sportivo – ha spiegato Oliva – sono andate davvero molto bene e hanno soddisfatto le aspettative dei tecnici allenatori. La classifica finale, basata sulla somma dei punteggi delle gare individuali e delle staffette ci ha visto non solo primi ma ben lontani dai secondi classificati, anch’essi pugliesi”.