Noci, il Consiglio Comunale approva tutti i punti all’Ordine del Giorno

7

consiglio comunale in videoconferenza noci

Il Sindaco rivolge un commosso ricordo all’ex sindaco di Locorotondo e medico di base Ubaldo Amati, venuto a mancare per il Covid-19

NOCI (BA) – Si è riunito ieri, 18 febbraio 2021, il Consiglio Comunale in modalità videoconferenza.

Prima dell’inizio dei lavori, accogliendo la proposta del Consigliere Antonio Mansueto in Conferenza dei Capigruppo, è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime delle foibe.

Dopo la presentazione di alcune interpellanze presentate dai Consiglieri Giuseppe D’Aprile e Stanislao Morea, si è quindi proceduto, in prima battuta, con la presa d’atto della cessazione dalla carica di Consigliere Comunale dell’Avv. Anna Martellotta, a seguito dell’accettazione della nomina assessorile, e la conseguente surroga alla carica di Consigliere del sig. Stefano Guagnano.

All’attenzione dell’assise, quindi, il Regolamento di istituzione e di disciplina provvisoria del Canone Patrimoniale Unico di Concessione, per l’autorizzazione ad occupare aree e spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile per la diffusione dei messaggi pubblicitari, nonché del canone per l’occupazione di aree e spazi del demanio o del patrimonio indisponibile destinate a mercati, realizzati anche in strutture attrezzate. Il provvedimento, che assume validità a far data da gennaio 2021, è stato approvato con all’unanimità dei presenti, con 14 voti favorevoli.

Al termine dei lavori, il Sindaco Domenico Nisi, dopo aver dedicato un commosso ricordo al dott. Ubaldo Amati, ex Sindaco di Locorotondo, venuto a mancare per aver contratto il Covid-19 durante il suo servizio come medico di base, ha dato un aggiornamento circa l’emergenza in atto per quanto riguarda il territorio di Noci, dove il trend dei positivi è in aumento dalla fine di gennaio. Attualmente sono 95 i casi di positività e 47 i cittadini in isolamento fiduciario (dato aggiornato al 19.02.2021). Si tratta di aumenti che non interessano solo il territorio nocese, e in questo momento sono in corso gli approfondimenti del caso per determinare se vi sono casi di variante inglese che, come si sta osservando a livello nazionale, presenta un tasso di contagiosità molto elevato. Il Sindaco ha tenuto anche a ribadire che – nonostante la disposizione di chiusura a scopo precauzionale degli Istituti scolastici – ad oggi nessun focolaio è stato registrato presso la popolazione scolastica. Assicura inoltre che è sempre in corso l’attività di tracciamento da parte dei Medici di base e Pediatri di libera scelta nonché l’attività di supporto alla popolazione da parte della Protezione Civile e dei Servizi Sociali comunali e quella di controllo delle Forze dell’ordine. A tutti il ringraziamento sentito del primo cittadino.