Noci, al via la Esseri Urbani Experience 4 Kids

7

il labirinto del minotauro

NOCI (BA) – Al via anche per la seconda edizione del festival, la ESSERI URBANI Experience 4 Kids, dieci giorni di laboratori esperienziali rivolti a bambini/e e ragazzi/e di età compresa dai 6 ai 12 anni.

Dieci giorni di laboratori in grado di offrire nuovi spazi relazionali ai più piccoli, i quali saranno guidati – attraverso percorsi ludici, didattici ed esperienziali – alla scoperta di un più cosciente rapporto con i luoghi, le loro architetture e la loro storia.

L’intera attività, organizzata in collaborazione con l’associazione MurgiAmbiente, si artiola in due laboratori:

· DALLA CITTÀ REALE ALLA CITTÀ IDEALE [ 13-15 settembre 2021 ]

Mattina 9:00-12:00 – Pomeriggio 15:00-18:00 (Chiostro delle Clarisse e Centro Storico)

Laboratorio partecipato per la costruzione di isole immaginarie che riproducano scorci della città attraverso l’uso di materiali di recupero, a partire dalle suggestioni letterarie di Italo Calvino e da quelle suscitate dalle 10 installazioni artistiche del circuito EU 2021 Eterotopia.

Attraverso il laboratorio si intende mettere in relazione le tematiche affrontate con il Festival con la città di Noci, la sua storia e la creatività di bambini e ragazzi.

In collaborazione con la Direzione Artistica, si progetterà un percorso di narrazione che alterna la lettura di alcuni passi evocativi dell’opera “Le città invisibili” di Italo Calvino agli intrecci narrativi che legano le opere con la storia, l’architettura e l’antropologia dei luoghi che le ospitano.

Passo dopo passo, i ragazzi saranno accompagnati alla scoperta delle dieci installazioni artistiche nel centro storico, attraverso un viaggio affascinante che intreccia i fili dell’arte con quelli della storia e della cultura del luogo, fino a raggiungere il Chiostro delle Clarisse, all’interno del quale saranno predisposte dieci isole per la creazione di altrettante riproduzioni ideali dei luoghi e delle opere visitate attraverso l’utilizzo di materiali di riuso di diversa natura (legno, foglie, cartone, plastica, ecc.).

Sarà questa occasione per riflettere sugli spazi della città, le loro funzioni, le modificazioni subite nel tempo e – partendo di lì – immaginare tante piccole isole dalle quali partire per la costruzione di una nuova “città ideale”.

Nel pomeriggio di mercoledì 15 settembre, quale momento conclusivo del laboratorio, si svolgerà una CACCIA AL TESORO: guidati da una mappa, i ragazzi dovranno ricostruire – attraverso una serie di indizi nascosti per ricevere i quali occorrerà superare delle piccole prove – il percorso che li condurrà al premio finale.

· IMMAGINARIA [ 20-25 settembre 2021 ]

Tutti i pomeriggi 16:00-19:00 (Chiostro delle Clarisse)

Laboratorio esperienziale di teatro identitario e illustrazione a cura di Adriana Iannucci e Elisabetta Lenoci

Alla scoperta delle 10 opere del circuito EU 2021 Eterotopia, attraverso i disegni e le illustrazioni, i bambini realizzeranno un piccolo albo che raccoglierà i pensieri e le emozioni suscitate dal tema affrontato e dei costumi di scena con materiale da recupero.

Contemporaneamente si svilupperà il laboratorio di teatro: il concetto di Eterotopia sarà affrontato attraverso la capacità di percepire lo spazio, interagire con esso e dargli un significato, dunque “costruire i LUOGHI”; allo stesso modo i corpi dei piccoli attori svilupperanno un comune senso di percezione dello spazio scenico e dello spazio identitario, non necessariamente fisico. Il bambino cercherà un senso comune di spazio che è il luogo dove vive, si esprime, che percepisce come “casa”: partendo dal basilare esercizio dello specchio teatrale, insieme si cercherà complicità nel movimento scenico coi compagni per poi cercare, attraverso l’immaginazione e la stimolazione sensoriale, un modo per costruire e comprendere l’immagine di spazio-vivente che ogni individuo crea per migliorarsi e cercare stimoli creativi di crescita ed evoluzione.

In conclusione, si lavorerà alla produzione di un testo, creato dai ragazzi, nel quale porteranno le loro esperienze di scrittura e interpretazione nonché le conoscenze acquisiste durante le due settimane di laboratori.

Giornata conclusiva del laboratorio e dell’intera attività sabato 25 settembre.

Alle 18:00, presso il Chiostro delle Clarisse, saranno presentati i lavori realizzati dai ragazzi nelle due settimane di attività.

Alle 20:00, presso l’Anfiteatro comunale (ex piscina), si terrà una piccola performance teatrale (sarà possibile accedere all’area solo dietro prenotazione e se muniti di Green Pass).