Morto Franco Cassano: Emiliano, “Piango la scomparsa di un amico”

14

BARI – “Piango la scomparsa di un amico al quale non ho mai avuto la forza di confidare, per pudore, quanto sia stato importante. Mi illudo oggi con rimpianto che egli ne fosse comunque consapevole. Un grande intellettuale del Sud che a differenza di altri, ha tracciato una via che la politica ha realizzato, sia pure lasciandolo perennemente inquieto”. Sono le parole di cordoglio del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per la scomparsa del sociologo ed ex parlamentare barese Franco Cassano.

“Io e Nichi Vendola (ex governatore pugliese, ndr) – prosegue Emiliano – sappiamo quanto gli dobbiamo e quanto di lui abbiamo disatteso, nella convinzione di essere stati sempre fedeli alla nostra terra al di là dell’ossequio e della convenienza. È stato un uomo che ha saputo leggere nel profondo la società e descriverne le opportunità”. “Le nostre vite – rileva Emiliano – sono cambiate rispondendo al suo appello, continuo, incessante, a realizzare una visione di bellezza, di amore verso il prossimo, di giustizia, di modernità senza dimenticare la Storia e la sua proiezione nella nostra anima”.

“Non a caso – sottolinea Emiliano – la sua e la mia isola preferita è Itaca, dove in nome dell’eroe più spregiudicato e moderno, abbiamo coltivato la pretesa di conservare attraverso il mare gli odori e le favole del Mediterraneo”.