Max Racing al tricolore 5° Formula Challenge “Magna Grecia”

5

angelo leo 2020

Il 28 novembre, la scuderia biancoarancio sulla Pista Fanelli al via con sei piloti.

LECCE – Per la penultima prova del Campionato Italiano Formula Challenge ACI SPORT 2021, il 5° FC “Magna Grecia” in programma il prossimo 28 novembre sul miniautodromo Pista Fanelli di Torricella (TA), la flotta Max Racing è pronta a scendere in pista domani, domenica 28 novembre, con una formazione di sei piloti, motivati a dare il massimo nella corsa che rappresenta una tappa determinante per la stagione.

Sulla griglia di partenza non può mancare il driver di Montemesola (TA), Vito Sgobio, primo protagonista del Campionato Italiano Formula Challenge ACI Sport 2021 e già vincente nella gara di apertura nel giugno 2021 ad Ugento (LE), su Formula Greco motorizzata Suzuki.

L’appuntamento in terra jonica segna il ritorno alla guida del leccese Angelo Leo, detentore del titolo di Coppa Italia Rally RS 1.4 tb 2020, in gara a Torricella su Citroen Saxo Racing Start 1.6.

Esattamente un anno fa il 30enne di Crispiano (TA) Giovanni Liuzzi, proveniente dal karting, esordiva nella disciplina sul circuito di casa a bordo di una Fiat ‘600 Racing Start. Questa volta si cimenterà sulla super “zanzara” Kart Cross Yakar 600, in una sfida nuova ed assolutamente competitiva.

Ritorna sul circuito jonico la salentina Nadia Ruggio, che nella prima dell’italiano, ad Ugento, si è imposta sulla campionessa italiana Giulia Candido. La pilotessa di Surbo tenterà di bissare il risultato a bordo di una Peugeot 106 1.3 Racing Start.

Per Gianfranco Manco, il 5° FC “Magna Grecia 2021” sarà la prima esperienza sul percorso della pista Fanelli con la sua Peugeot 106 RS 1.6. Il pilota di Casarano (LE) proverà a portare a casa un podio in una classe molto combattuta.

Il 58enne leccese Claudio Piccinno, già presente nelle 2 gare precedenti, torna sulla pista dove a marzo ha esordito come pilota, alla guida su Fiat Seicento abarth Racing Start 1.15.

Il programma della competizione prevede oggi, sabato 27 novembre, lo svolgimento delle verifiche sportive e tecniche e domani, domenica 28 novembre, il via della ricognizione e delle manches, dalle ore 8.30 alle 16.