Matino, concerto Pinturas e spettacolo-evento Enrico Lo Verso

9

Due appuntamenti con lo spettacolo al Teatro Comunale il 7 e il 14 maggio. Una novità per promuovere il Territorio: se si compra in un negozio di Matino e Parabita si partecipa agli spettacoli gratuitamente

MATINO (LE) – Promuovere la cultura e lo spettacolo attraverso un’iniziativa capace di generare un’economia sostenibile per il Territorio. È questo lo spirito della singolare iniziativa proposta dal DUC (Distretto Urbano del Commercio) dei Comuni di Parabita e Matino, con cui avviare una programmazione teatrale nel neo ristrutturato Teatro Comunale di Matino e promuovere, al contempo, le attività commerciali del distretto. Due appuntamenti in programma per il mese di maggio che portano sul palcoscenico del Teatro di Matino, artisti di comprovata notorietà e spettacoli in programmazione nei principali teatri nazionali. Ma la singolarità dell’iniziativa sta nella possibilità di partecipazione gratuita, ad entrambi gli spettacoli, riservata esclusivamente ai possessori di uno scontrino, rilasciato a fronte di un acquisto effettuato in uno dei negozi ricadenti nei comuni di Matino e Parabita (ad eccezione dei supermercati e ipermercati). Il progetto coniuga l’esigenza di una programmazione artistica di qualità con l’obiettivo di promuovere le attività commerciali del territorio. Un’iniziativa destinata a proseguire nei mesi a venire, rivolta ai cittadini, ma anche al pubblico generico degli abitanti e dei turisti del Salento, che trovano così due buoni motivi per visitare Matino e Parabita: partecipare a progetti artistici e culturali di qualità; godere di opportunità e agevolazioni.
Si parte il 7 maggio, ore 21.00, con il concerto Pinturas. Sul palco Roberto Ottaviano, tra i musicisti più apprezzati del panorama jazz internazionale, porta in scena un viaggio inedito tar le sonorità del mondo. Ottaviano disegna, con la propria tavolozza “musicale”, una geografia delle musiche, rilette con creatività è straordinario spessore: dal Brasile, alla Spagna, alla Macedonia, all’ Africa, all’ India, una nuova pietra miliare nel world jazz. Assieme a lui, sul palco Nando Di Modugno, chitarra; Giorgio avendola, contrabbasso; Pippo D’Ambrosio, batteria.
La modalità d’ accesso gratuito prevede l’esibizione di uno scontrino dell’importo di 30 euro. È possibile, in alternativa, accedere previo acquisto di un biglietto del costo di 10 euro.
Il 14 maggio, ore 21.00, sarà in scena UNO NESSUNO CENTOMILA, con Enrico Lo Verso, regia di Alessandra Pizzi. Lo spettacolo “evento”, in tournée da oltre 5 anni, ha fatto tappa in oltre 309 teatri italiani, riscuotendo uno straordinario successo di pubblico e critica. Insignito dei premi Franco Enriquez per la regia è l’interpretazione nel 2017, e del premio Delia Cajelli per il Teatro, nel 2018. L’omaggio a Luigi Pirandello, attraverso l’adattamento teatrale del più celebre dei suoi romanzi: la storia di un uomo che sceglie di mettere in discussione la propria vita, a partire da un dettaglio, minimo insignificante. Il pretesto è un appunto, un’osservazione banale che viene dall’esterno. I dubbi di un’esistenza si dipanano intorno ad un particolare fisico. Le cento maschere della quotidianità, lasciano il posto alla ricerca del SÉ autentico, vero, profondo. L’ironia della scrittura rende la situazione paradossale, grottesca, accentua gli equivoci. La vita si apre come in un gioco di scatole cinesi, e nel fondo è l’essenza: abbandonare i centomila, per cercare l’uno, a volte può significare fare i conti con il nessuno. Ma forse è un prezzo che conviene pagare, pur di assaporare la vita.
La partecipazione allo spettacolo è gratuita, per chi esibisce uno scontrino dell’ importo minimo di 30 Euro, altrimenti è possibile acquistare un biglietto al costo di 15 euro.

La promozione è valida sino ad esaurimento dei posti disponibili in Teatro.
La direzione artistica e l’organizzazione del progetto è affidata a Ergo Sum Produzioni.

I biglietti sono acquistabili on line sul sito www.ciaotickets.com e presso tutti i punti vendita aderenti all’iniziativa. A Parabita presso il Centro Wind, Via Impero 163.
Si consiglia la prenotazione al 327 9097113.