Manifestazione Culturale “Premio Giglio del Sud – Pino Tosca” a Modugno

21

locandina

MODUGNO (BA) – Il Centro Tradizione e Comunità, con il Patrocinio dell’Amministrazione comunale di Modugno e delll’associazione culturale “Porta d’Oriente”, ha organizzando la dodicesima edizione del Premio “Giglio del Sud – Pino Tosca”, da sempre dedicato alla riscoperta e rivalutazione dell’identità meridionale ed al riconoscimento per coloro che in tale prospettiva culturale si sono distinti in modo continuo.

Il Premio nasce dall’intuizione e dall’attività del compianto Pino Tosca prematuramente scomparso nel 2001 all’età di 55 anni, storico, meridionalista, giornalista, politico, in breve un’intelligenza eclettica ed insostituibile da molti riconosciuto come uno dei più importanti esponenti della cultura tradizionalista e dell’identità storica del nostro Sud.

Quest’anno il tema della conferenza sarà “Sud tra antiche passioni e nuove prospettive di rilancio” . L’argomento è stato scelto per poter permettere di dibattere al meglio su quelle che possono essere le future opportunità da cogliere per il nostro Sud, sia in ottica di recupero culturale e storico della nostra identità, sia in previsione di un auspicabile rilancio economico inevitabilmente necessario per valorizzare le nostre innumerevoli risorse.

I saluti istituzionali saranno affidati a lei Dott. Mauro Paolo Bruno e seguiranno quelli del Sindaco di Modugno Nicola Bonasia e dell’Assessore alla Cultura, Antonio Alfonsi.

Interverrà la Presidente di “Porta d’Oriente”, la Professoressa Cettina Fazio Bonina a cui seguirà la relazione dell’ex Magistrato Edoardo Vitale, Direttore della rivista “L’Alfiere” e Presidente dell’associazione “Sud e Civiltà”. Introdurrà e modererá il giornalista dott. Marino Pagano recentemente insignito del prestigioso riconoscimento letterario “Italia Medioevale”.

Inoltre nel corso della conferenza il dott. Gianvito Armenise presenterà il proprio lavoro letterario e biografico sul modugnese “Giuseppe Mario Arpino”, abile diplomatico alla Corte di Ferdinando II di Borbone che portò lustro al nostro Sud tramite enormi capacità di uomo di Stato arrivando a siglare un accordo commerciale con gli Stati Uniti d’America nel 1855.

La manifestazione si terrà a Modugno alle 17:30 presso il Chiostro di Palazzo “Santa Croce” (in caso di maltempo nella Sala Multimediale sempre in loco), sede principale del Comune, in Piazza del Popolo.

Sperando di aver fatto cosa gradita si allega la locandina dell’evento.