Manduria, ricordando Elisa Springer in occasione della Giornata della Memoria

94

locandina 'per non dimenticare'

“Per non dimenticare”

MANDURIA (TA) – Il Laboratorio Politico Progressista Manduria Lab è recentemente intervenuto in merito alla comparsa di simboli e frasi inneggianti al nazismo sui muri dell’edificio scolastico “Michele Greco” di Manduria, chiedendone l’immediata cancellazione al Commissario e alla Dirigente Scolastica.

Accanto alla denuncia, però, chi come noi vive l’impegno civile come sviluppo della partecipazione e riconosce nella cultura uno strumento indispensabile di crescita sociale, non può prescindere allo stesso tempo dal creare occasioni di riflessione che aiutino la comunità ad assumere maggiore consapevolezza di tematiche così importanti. Per questo abbiamo chiesto anche che presso il medesimo Istituto scolastico si voglia ricordare la figura e l’opera della nostra concittadina Elisa Springer, vittima della persecuzione razziale, attraverso l’intitolazione di uno spazio (aula, biblioteca, laboratorio o altro) ovvero attraverso l’apposizione di una targa commemorativa.

È per questo motivo che abbiamo inoltre deciso di organizzare una iniziativa nell’ambito della Giornata della Memoria, che si svolgerà nel pomeriggio di DOMENICA 28 GENNAIO.

L’iniziativa, intitolata “Per Non Dimenticare – Ricordando Elisa Springer in occasione della Giornata della Memoria” si svolgerà in due momenti:
– alle ore 16.45 raduno presso la Chiesa Madre di Manduria per una visita guidata al “Ghetto”, curata dall’Archeoclub;
– alle ore 18.00, nella sede di Manduria Lab in Via del Fossato 42, lettura di alcune pagine tratte da “Il Silenzio dei Vivi” di Elisa Springer, seguita dalla condivisione di riflessioni e ricordi.

La cittadinanza è invitata a partecipare.