Losacco su etichettatura

“Una buona notizia per la Puglia”

giornata nazionale del latteBARI – Dopo l’annuncio di stamane, da parte di Matteo Renzi dal palco della Giornata nazionale del latte di Coldiretti, della firma del decreto interministeriale per “l’origine in etichetta per il latte e i prodotti trasformati”, è intervenuto l’on. Alberto Losacco: “Una buona notizia per tutto il settore ed in particolare per il territorio della Puglia”.
Proprio lo scorso 19 gennaio – prosegue il deputato barese – a seguito di un’azione dei NAS che aveva portato al sequestro di rilevanti quantità di cagliata,in pessime condizioni, proveniente dall’estero e diretta in Puglia, avevo presentato un’interrogazione al Ministro Martina per chiedere maggiori controlli e maggiore sicurezza anche a tutela della nostra filiera del latte”.
In Puglia – ricorda l’esponente del Partito Democratico – ci sono oltre 2000 allevamenti che producono latte che viene trasformato in prodotti di eccellenza, penso al fior di latte, alle burrate, alle mozzarelle che ormai sono un brand universalmente riconosciuto della nostra regione. Il provvedimento di oggi acquisisce quindi una straordinaria rilevanza per tutelare l’intera filiera lattiero-casearia della Puglia e dei consumatori che, con questo provvedimento, avranno la certezza di ciò che arriva sulla propria tavola”.
Conclude Losacco: “Tassello dopo tassello,anche rimediando agli errori di un passato non troppo lontano, voglio ricordare solo quanto è costata alla collettività la strumentalizzazione delle quote latte da parte della Lega Nord, stiamo mettendo le basi per una vera modernizzazione di un settore strategico della nostra economia nazionale e territoriale coniugando sicurezza e qualità”.