Libera Lecce incontro su sacra corona unita

64

sacra corona unita locandina

Un evento di formazione organizzato da Libera Lecce con l’obiettivo di conoscere per capire ecostruire percorsi di antimafia sociale. A Lecce il 29 novembre prossimo alle 15.30, presso l’aula 3 dell’edificio 6 del complesso Studium 2000 dell’Università del Salento

LECCE – “sacra corona unita – presenza e percezione nel Salento” è l’evento di formazione che Libera Leccepropone venerdì29 novembre alle 15.30, presso l’aula 3 dell’edificio 6 del complesso Studium 2000 dell’Università del Salento (angolo tra viale San Nicola e via di Valesio, Lecce).

A confrontarsi sul tema sarannoGuglielmo Cataldi, Procuratore Aggiunto di Lecce, che ha condotto e collaborato per decenni nelle più importanti inchieste relative alla sacra corona unita (oggi magistrato di riferimento nella lotta contro la criminalità organizzata) eCataldo Motta, già Procuratore della Repubblica e Capo della Direzione distrettuale antimafia di Lecce, memoria storica della lotta alla mafia, il primo, alla fine degli anni Ottanta, a identificare la struttura mafiosa della sacra corona unita.Insieme ai magistrati,Rosario Tornesello, giornalista professionista che da sempre segue le vicende legate alla scu, nonché scrittore e caporedattore del Nuovo Quotidiano di Puglia, eFerdinando Spina, sociologo del diritto e docente dell’Università del Salento, che illustrerà gli approfondimenti e le ricerche effettuate negli anni sul tema.

Un’occasione importante per tutto il territorio, unevento inserito anche dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia nel circuito d’incontri rivolti alla formazione continua della categoria.