Lecce, un Natale sostenibile al Parco di Rauccio

Si chiama Io sostengo! l’iniziativa in programma domenica 20 dicembre, al Parco di Rauccio. Obiettivo? Realizzare per Natale oggetti con materiale da riusare

Babbo NataleLECCE – Realizzare in casa, anche riutilizzando materiali semplici che nelle nostre abitazioni non mancano mai, tante sfiziose decorazioni fai da te per la casa o l’albero: è questa l’idea della cooperativa Terradimezzo che domenica 20 dicembre, a partire dalle ore 10 (presso “Fillirea”, Centro di Esperienza del Parco, situato nell’area preparco), dà appuntamento a tutti al Parco di Rauccio per un Natale all’insegna della sostenibilità, del risparmio e del non spreco: sono numerosi, infatti, i materiali che abbiamo in casa che si possono riusare, con fantasia e creatività, anche quelli più semplici e solo apparentemente inutilizzabili possono avere una seconda vita e un secondo uso.
Basta poco per realizzare una ghirlanda magari con una vecchia gruccia, una stella con i bastoncini di gelato, i segnaposto con tappi di sughero e un simpatico gufo con le pigne, oggetti unici con cui stupire i vostri ospiti durante i pranzi e le cene natalizie.
Insieme agli operatori della Cooperativa Terradimezzo chiunque potrà realizzare piccoli manufatti da utilizzare per addobbare gli angoli più intimi della nostra casa.
L’iniziativa è patrocinata dal presidente del Parco di Rauccio, l’assessore alle Politiche Ambientali Andrea Guido.