Lecce, giocattoli in gomma e accendigas senza marchio CE: maxi sequestro in un negozio di via Taranto

giocattoli sequestrati dalla polizia locale

I dettagli dell’operazione

LECCE – Oltre 2500 pezzi tra accendigas di vari modelli e giocattoli in gomma, come palline, fionde, stickers e borselllini tutti rigorosamente privi di marchio CE ed indicazioni e avvertenze sul corretto utilizzo in lingua italiana sono stati sequestrati ieri durante un servizio congiunto di personale della Polizia Locale e della Questura di Lecce.

Il controllo ha interessato un grande magazzino di articoli vari gestito da cittadini di nazionalità cinese in via Taranto.

Tra la miriade di prodotti esposti sugli scaffali, l’attenzione degli agenti si è rivolta in particolare verso le numerose confezioni di giocattoli e di casalinghi, palesemente non conformità alla normativa comunitaria in materia di sicurezza ed etichettatura, e pertanto potenzialmente rischiosi per la salute e l’incolumità dei consumatori.

Alla titolare dell’esercizio commerciale sono state comminate due sanzioni rispettivamente di euro 3.000,00 ai sensi del D.lgs 54/2011, norma specifica sui giocattoli destinati ad utilizzatori di età inferiore ai 14 anni, e di euro 1.032,00 per la violazione del D.lgs 206/2005, meglio noto come “Codice del Consumo”.

Tutta la merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo cautelare ai fini della distruzione.