Lecce, fumo in presenza di minori: multato un automobilista

22

Numerose operazioni sono state eseguite dagli agenti della Polizia Locale di Lecce nel fine settimana. Sorpreso un uomo in via Matteotti mentre soddisfaceva i propri bisogni fisiologici

logo comune LecceLECCE – Intensa attività di controlli nel fine settimana da parte della Polizia Locale, così come anticipato dal Comandante Donato Zacheo e dall’assessore al ramo Luca Pasqualini. Sabato sera consueto pattugliamento del centro storico e dei principali viali cittadini dal personale impegnato nel progetto sicurezza. Domenica sera sono state rilevate violazioni delle prescrizioni relative alle occupazioni di suolo pubblico e alla diffusione di emissioni sonore da parte dei titolari di alcuni pubblici esercizi nell’area di Piazza S. Oronzo.

Sempre domenica sera, intorno alle 19,30, un agente in servizio in piazza Sant’Oronzo ha sorpreso un uomo che mentre era appartato in una corte dell’affollatissima via Matteotti, soddisfaceva i propri bisogni fisiologici.

Nella mattinata di sabato, invece, è stato contestato il primo verbale al conducente di un veicolo, sorpreso mentre fumava in presenza di un minore a bordo dell’abitacolo.

La pattuglia, nella circostanza, ha applicato il divieto di fumare per conducenti e passeggeri di autoveicoli, in sosta o in movimento, se a bordo di questi ultimi vi siano minorenni e donne in stato di gravidanza. Tale condotta è contemplata nella modifica normativa della legge n.3 del 2003 sulla tutela della salute dei non fumatori, introdotta dalla legge di stabilità ed entrata in vigore il 2 febbraio scorso. La normativa prevede una sanzione di 55 euro, raddoppiata in caso la violazione avvenga in presenza di una donna in evidente stato di gravidanza o davanti a bambini fino ai dodici anni di età.