Lecce Fashion Weekend, diciottesima edizione al via venerdì 9 giugno a Campi salentina

128

Sfilate venerdì 9 e sabato 10 giugno alla 21 a Campi salentina ehairevent domenica 11 giugno alle 16.30 al Samsara Beach di Gallipoli Festa di chiusura domenica sera dalle 22 in poi al RioBo, sempre a Gallipoli. Tra gli ospiti Stefano Dominella e Michela Zio; presenta Cinzia Malvini

cinzia malvini ed elisabetta bedoriLECCE – Arriva un bastimento carico di moda, bellezza, voglia di festeggiare l’inizio dell’estate, e non solo. E’ la navicella glamour di “Lecce Fashion Weekend”, rassegna organizzata da Elisabetta Bedori e dall’agenzia “Alta Voce” che con questa edizione diventa maggiorenne. E che per festeggiare la ricorrenza si fa in quattro, suddividendo il suo ricco programma in tre giornate e quattro eventi, presentati dalla giornalista di moda dell’emittente LA7 Cinzia Malvini, durante i quali saranno appunto moda e bellezza le protagoniste indiscusse, non solo pugliesi.
Questa edizione della sfilata vedrà infatti la presenza straordinaria in passerella della Maison Gattinoni, e nel parterre degli ospiti, oltre a molti giornalisti e blogger, anche il presidente della casa di moda romana, Stefano Dominella. “Una presenza che ci onora e che ci incoraggia a fare sempre meglio per aiutare i nostri stilisti a fare il salto di qualità”, commenta Elisabetta Bedori. “E dobbiamo riconoscere che i risultati di tutto questo grande lavoro sono ormai sempre più tangibili”.
Appuntamento venerdì 9 e sabato 10 giugno alle 21 a Campi salentina, in Piazza della Libertà, con le due sfilate che costituiscono come di consueto il cuore dell’iniziativa; domenica 11 giugno, invece, spazio a un affollatissimo HairEvent, con bagno incluso, presso il Samsara Beach di Gallipoli (inizio ore 16.30). Per chiudere in bellezza i tre giorni di festa, infine, party di chiusura presso il RioBo, sempre a Gallipoli, a partire dalle 22.
Tra gli ospiti della rassegna – che si avvale del coordinamento tecnico-logistico di Vincenzo Longo, delle coreografie e della regia di Rossano Giuppa, del coordinamento backstage di Mimmo Cionfoli e del supporto tecnico di Fabrizio Vetrugno – anche Franco Fatone, Tg2 Costume& società; Bruna Rossi, fashion director del magazine “Io Donna” (Corriere della Sera); Gustavo Marco Pio Cipolla, fashion editor del Messaggero.it, Michela Zio, giornalista MFashion e talent scout per la fiera “White” di Milano; Edoardo De Giorgio, capo ufficio stampa della Maison Gattinoni.

Gli stilisti di venerdì 9 giugno
Antonio Tarantino (Lecce)
Giorgio Corvaglia (Poggiardo-LE)
Tomeve’s (Francavilla Fontana-BR)
Michele Gaudiomonte (Castellaneta-TA)
Laura Durante (Leverano-LE)
Accademia Rosanna Calcagnile (Lecce)
L’Io Atelier (Aradeo-LE)
Gattinoni (Roma)
Premio LFW 18a Federico Primiceri (Lecce)

Gli stilisti di sabato 10 giugno

Antonio Franco con “Atika” (Lecce)
Maria Ancona (Locorotondo- BA)
Ivana Pantaleo con Nanaeel By Nanaaleo (Bari)
NataschaWanvestraut (Napoli)
Antonio Martino Couture (Roma)
Emylia (Roma)
Istituto Antonietta De Pace (Lecce)
Gattinoni (Roma)
Antonio Tarantino (Lecce)
Federico Primiceri, Premio LFW18 (Lecce)

Gli hairstylist di domenica 11 giugno al Samsara Beach di Gallipoli (start 16.30)

Carlo Mascia, “I parrucchieri” (Francavilla Fontana, BR)
“Vito Lupo Parrucchieri” (Francavilla Fontana, BR)
Vincenzo Di Summa, “Il tuo parrucchiere” (Francavilla Fontana,BR)
“Marilù acconciature” (Gallipoli, LE)
Francesca Castrignanò, “Evoluzione Donna” (Copertino, LE)
“Emanuela Caputo hairstylist” (Melissano, LE)
“Amelia Veri hairstylist” (Castrì, LE)
Cristina Vozza, “Cristyle parrucchieri” (Brindisi)
Simona Valente (Ostuni, BR)
Isabella Luperto, “Isa parrucchieri” (Lequile, LE)
Gina de Pascalis, “Immagina consulenti d’immagine” (Martano, Le)

Direzione artistica di Antonio Tarantino, “ATConcept”, Lecce
Cosimo Gioia – “Gioia man care” (Francavilla Fontana, BR)

Creative make-up a cura di Giuseppe Leanza per l’ “Italian Look Maker Academy” (Maglie, LE)

Ingresso alle due sfilate gratuito, ma con invito
Ingresso al Samsara Beach libero
Ingresso al Rio Bo gratuito, ma con invito