Lecce, Evento Dior: nei giorni 21-22 luglio provvedimenti per la viabilità

38

LECCE – Seguito sfilata Dior verranno adottati i seguenti provvedimenti:

1) DALLE ORE 17,30 E FINO AL TERMINE DELLE PROVE DI MARTEDI’ 21 LUGLIO 2020:
a) DIVIETO DI TRANSITO a tutti i veicoli autorizzati lungo le seguenti
zone a traffico limitato del centro storico:
– Via V. Emanuele, nel tratto compreso tra via degli Antoglietta e via G. Palmieri;
– Via G. Palmieri, nel tratto compreso tra via Euippa e via V. Emanuele;
– Via G. Libertini, nel tratto compreso via G. Palmieri e via Santa Venera;
– Via Santa Venera;
– Via Augusto Imperatore;
– Via Degli Ammirati, da piazza Vittorio Emanuele II a via A. Petronelli;
– Vico Dei Sotterranei, da via Marco Basseo a via Paladini;
– Via M. Basseo, da via Paladini a vico Santa Venera;
b) DIVIETO DI TRANSITO a tutti i pedoni ad esclusione dei residenti, frontisti e di quelli
muniti del relativo PASS d’ingresso in piazza Duomo:
– Via V. Emanuele, nel tratto compreso tra via A. Petronelli e via G. Palmieri;
– Via G. Palmieri, nel tratto compreso tra via Euippa e via G. Libertini;
– Via G. Libertini, nel tratto compreso tra via G. Calmieri e la rientranza esistente sul lato
destro subito dopo l’intersezione con piazza Duomo;
– Via Santa Venera;

2) DALLE ORE 17,00 DEL 22 LUGLIO 2020 E FINO AL TERMINE DELLA
MANIFESTAZIONE:
a) DIVIETO DI TRANSITO a tutti i veicoli autorizzati lungo le seguenti zone a traffico
limitato del centro storico:
– Via V. Emanuele, nel tratto compreso tra via degli Antoglietta e via G. Palmieri;
– Via G. Palmieri, nel tratto compreso tra via Euippa e via V. Emanuele;
– Via G. Libertini, nel tratto compreso via G. Palmieri e via Santa Venera;
– Via Santa Venera;
– Via Augusto Imperatore;
– Via Degli Ammirati, da piazza Vittorio Emanuele II a via A. Petronelli;
– Vico Dei Sotterrane, da via Marco Basseo a via Paladini;
– Via M. Basseo, da via Paladini a vico Santa Venera;
b) DIVIETO DI TRANSITO a tutti i pedoni ad esclusione dei residenti, frontisti e di quelli
muniti del relativo PASS d’ingresso in piazza Duomo:
– Via V. Emanuele, nel tratto compreso tra via A. Petronelli e via G. Palmieri;
– Via G. Palmieri, nel tratto compreso tra via Euippa e via G. Libertini;
– Via G. Libertini, nel tratto compreso tra via G. Palmieri e la rientranza esistente sul lato
destro subito dopo l’intersezione con piazza Duomo;
– Via Santa Venera;
3) DALLE ORE 08,00 DEL 21 LUGLIO 2020 ALLE ORE 12,00 DEL 23 LUGLIO 2020 IL
DIVIETO DI FERMATA a tutti i veicoli in Piazzetta Pellegrino.
Sono esclusi dal solo divieto di transito di cui al precedente punto 1 e 2, i veicoli dei residenti e frontisti dei seguenti tratti di strada al solo fine di raggiungere i propri accessi carrabili:
– via V. Emanuele, da via degli Antoglietta a via A. Petroneeli;
– via A. Petronelli;
– via G. Palmieri, da via Euippa a via G. Libertini, con obbligo di ingresso e uscita dal solo incrocio con via Euippa;
– via G. Libertini, da via G. Palmieri a via Sepolcri Messapici, con obbligo di ingresso e uscita dal solo incrocio con via Sepolcri Messapici.
Sono esclusi altresì, dal divieto di transito di cui al precedente punto 1 e 2, i veicoli e i mezzi dell’organizzazione “DIOR” regolarmente muniti di PASS, al fine raggiungere piazza Duomo.

Si precisa che durante l’orario delle prove e della sfilata innanzi descritto, il tratto di via Libertini e Corso V. Emanuele II compreso tra le chiese di S. Anna e Santa Irene non potrà essere praticato anche dai pedoni non autorizzati. In alternativa si potrà usufruire di via Santa Venera e via Regina Isabella.

Eventuali modifiche alla presente Ordinanza per motivi di sicurezza e ordine pubblico, potranno essere disposte dai Dirigenti delle Forze di Polizia. E’ fatto obbligo al richiedente di provvedere al pagamento della relativa tassa per l’occupazione del suolo pubblico e, a propria cura e spese all’installazione ed alla movimentazione di tutta la segnaletica stradale di cui alla presente Ordinanza nei modi conformi al vigente Codice della Strada, restando il richiedente, unico responsabile sia in Sede Civile che Penale per danni comunque arrecati a terzi e cose in dipendenza di difetto o inefficienza della segnaletica stradale e di delimitazione del cantiere restando, il Comune sollevato ed indenne dagli stessi.

GLI UFFICIALI ED AGENTI DELLA FORZA PUBBLICA ED OGNI ALTRO CUI SPETTI, SONO INCARICATI DI FARE OSSERVARE LA PRESENTE ORDINANZA.