Lecce, Cinematografica: in vetrina i manifesti dei film degli anni cinquanta

72

Una mostra di locandine originali di pellicole proiettate negli anni Cinquanta al Teatro Apollo di Lecce verrà inaugurata domenica 13 marzo, alle ore 18.30, al Must di Lecce

locandina cinematograficaLECCE – Un’esposizione di locandine originali di pellicole proiettate nel Teatro Apollo di Lecce durante gli anni ’50: è CinematoGrafica, mostra di manifesti di film a cura di Antonio Manzo e LedA Laboratori, che verrà inaugurata domenica 13 marzo, alle ore 18.30 , al Must, il Museo Storico della Città di Lecce (via degli Ammirati 11).
La mostra CinematoGrafica offre la possibilità di vedere da vicino un centinaio di locandine e fotobuste di film proiettati all’Apollo fra il 1952-1957, tutte appartenenti alla collezione privata della famiglia Manzo di Lecce.
La mostra è una selezione di pellicole che vanno dal noir al western, dalla guerra alla commedia, dal musicale al drammatico, alcune anche poco note, per stuzzicare i cinefili più sopraffini.
La collezione della famiglia Manzo fu cominciata da Antonio, commerciante leccese fino agli anni ’50, e portata avanti da suo figlio Dino. Oggi i manifesti continuano a parlarci del florido passato del cinema grazie alla passione del nipote omonimo, Antonio Manzo, che organizza rassegne in tutto il Salento.
CinematoGrafica sarà anche arricchita da alcuni documenti della famiglia Cappello, tra i fautori della costruzione del Teatro Apollo: abiti femminili degli anni ’50 della collezione di Grazia Lepore, articoli di giornale su alcune vicende legate all’Apollo e un proiettore cinematografico 35mm degli anni ’30, funzionante fino agli anni ’50, gentilmente concesso da Carrafa – La Bottega della Foto. Un vero gioiello delle sale cinematografiche.
La mostra resterà aperta fino al 13 giugno 2016.