Lecce, borse contraffatte nei pressi di una pelletteria: merce sequestrata e ambulante denunciato

Il sequestro è stato operato mercoledì mattina

sequestro merce contraffatta lecceLECCE – Borse pochette portafogli zainetti, poco più di una decina di pezzi, ma tutti evidentemente contraffatti, nel design e nei marchi, riproduzioni ingannevoli di note griffe:Louis Vuitton, Gucci, Fendi, Michael Kors. Esposte in vendita lì, a due passi dagli originali, a ridosso delle vetrine di un noto negozio di pelletteria nella centralissima via Trinchese.
Il sequestro è stato effettuato nella mattinata di mercoledì dalla pattuglia della Polizia Locale in servizio per il controllo del commercio ambulante.
Durante il giro di perlustrazione dell’area di Piazza Mazzini, gli agenti hanno avvistato un ragazzo extracomunitario che aveva sistematola sua merce sul marciapiede all’altezza dell’ingresso della Galleria Mazzini, incurante del rischio di un controllo e probabilmente intenzionato ad intercettare i possibili acquirenti nel via vai mattutino tipico dell’area più densamente commerciale della città.
All’arrivo degli agenti, però, l’ambulate è stato identificato e deferito all’autorità giudiziaria per aver posto in vendita merce contraffatta.