Lecce, alternanza scuola-lavoro: il Comando di Polizia Locale apre le porte ai ragazzi dei Licei

Al via il progetto che consentirà ad alcuni studenti del Liceo Classico Musicale  “Palmieri” e del Liceo Scientifico “De Giorgi”. di intraprendere un innovativo percorso formativo

alternanza scuola-lavoro lecceLECCE – Dieci studenti del Liceo Classico Musicale “Giuseppe Palmieri” affiancheranno gli agenti di Polizia Locale di Lecce nella nuova esperienza didattica dei percorsi di alternanza scuola-lavoro in programma dall’11 al 15 gennaio prossimi nella sede del Comando di viale Rossini. L’iniziativa è stata presentata questa mattina a Palazzo Carafa.

Si tratta di un innovativo percorso formativo previsto dalla Legge 107/2015 su “La Buona Scuola”. A seguire il Comando di Polizia Locale ospiterà un secondo gruppo di dieci studenti del Liceo Scientifico “Cosimo De Giorgi”.

Il progetto, che consta complessivamente di 200 ore di formazione distribuite nell’arco degli ultimi tre anni di istruzione secondaria di secondo grado, prevede un secondo periodo formativo, per l’anno scolastico 2015-2016, che si svolgerà nel mese di giugno, poco prima del termine delle lezioni.

Ad ogni studente verrà data la possibilità di acquisire competenze specifiche, che ne favoriscano il futuro orientamento universitario e lavorativo, grazie ad un percorso formativo personalizzato che consentirà ad ognuno di conoscere sul campo le funzioni svolte dagli agenti della polizia locale nell’espletamento dei compiti di polizia giudiziaria, di polizia ambientale, di polizia commerciale e amministrativa, ma anche nell’attività della centrale operativa, a cui è affidato il coordinamento delle pattuglie di viabilità, nonché del settore che si occupa delle pubbliche relazioni.

“Non abbiamo esitato un istante – fa sapere il Comandante Donato Zacheo – a dare, ai due licei che ne hanno fatto richiesta, la nostra disponibilità ad ospitare all’interno del Comando i ragazzi interessati ai percorsi di alternanza Scuola/Lavoro. Speriamo di poter offrire loro un’esperienza costruttiva che li aiuti nelle loro scelte future”.

Si associa al Comandante l’assessore al ramo Luca Pasqualini che sottolinea come “entrare in contatto diretto con l’attività di un Comando di Polizia Locale consentirà sicuramente a questi ragazzi di diventare più consapevoli della complessità dei problemi di una città e di come i suoi cittadini possano contribuire alla loro soluzione”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dl vicesindaco e assessore alla Pubblica Istruzione, Carmen Tessitore: “Sarà un’esperienza che accrescerà il senso civico dei ragazzi colmando, grazie al loro impegno, anche una vacatio morale che si registra in questo momento. Ma non solo perché questo percorso potrà offrire agli studenti interessanti prospettive future di lavoro”.

Alla conferenza stampa erano presenti anche i due dirigenti delle scuole leccesi interessate al progetto: la professoressa Loredana Di Cuonzo, dirigente scolastico del Liceo Classico Palmieri e la professoressa Giovanna Caretto, dirigente scolastico del Liceo Scientifico De Giorgi.