Lecce, al Rauccio il 1° Trofeo Interforze

44

Appuntamento domenica 10 aprile, a partire dalle ore 9, al Parco di Rauccio di Lecce per la gara di corsa campestre valida per il Settimo Memorial Roberto Castelluccio

logo comune LecceLECCE – Domenica 10 aprile, a partire dalle ore 9, al Parco di Rauccio di Lecce, è in programma il 1° Trofeo Interforze, gara provinciale Fidal Cross valida per il Settimo Memorial Roberto Castelluccio.

La manifestazione – organizzata dall’Atletica Salentina Lecce R. Castelluccio in collaborazione con Uisp Lecce, Comune di Lecce (Assessorato all’Ambiente) e al Parco di Ruaccio – è giunta al suo settimo appuntamento ed è dedicata alla memoria di Roberto Castelluccio, presidente della Atletica Salentina Lecce ed ex docente dell’Istituto Marconi, l’atleta leccese prematuramente scomparso nel 2009 mentre si allenava alla periferia di Lecce.
La gara – indetta dal Comitato Provinciale FIDAL – prevede un percorso campestre di circa 4 km per la categoria femminile e over 60 e di 6 km per tutte le altre, ricadenti tutti nell’area del Parco Naturale Regionale Bosco e Paludi di Rauccio.
Saranno premiati gli atleti tesserati Fidal con le società regolarmente affiliate per il 2014: i primi 3 classificati maschili assoluti (Jun + Pro + Sen); le prime 3 classificate femminili assolute (Jun + Pro + Sen); i primi 3 classificati di tutte le categorie SM; le prime 3 classificate di tutte le categorie SF; le prime 3 società in base al maggior numero di atleti classificati. Tutti i partecipanti, in ogni caso, verranno omaggiato con un pacco gara composto da squisiti prodotti locali.

Sostengo e patrocinio – ha sottolineato l’assessore alle Politiche Ambientali Andrea Guido in qualità anche di presidente del Parco di Rauccio – tutte le iniziative sportive che si possono svolgere in area parco per perseguire scopi precisi: far conoscere ed apprezzare gli aspetti ambientali, naturalistici e culturali dei nostri luoghi e promuovere una pratica sportiva sana e a impatto zero in un ambiente naturale incontaminato come quello del nostro Parco In questo splendido teatro naturale si vuole anche promuovere il turismo sportivo sostenibile ed eco-compatibile, al fine di attrarre singoli, famiglie e gruppi nello svolgimento di attività sportive, ricreative e culturali organizzate all’aria aperta, senza dover forzatamente usufruire di particolari infrastrutture ed impianti dal costo elevato e dall’impatto ambientale notevole”.
Questa manifestazione – continua l’assessore Guido – si sposa perfettamente con l’obiettivo di far conoscere ed apprezzare ulteriormente il nostro Rauccio, rimarcandone le specificità, le qualità, i prodotti, il paesaggio e l’ospitalità. Una competizione sportiva come questa – conclude l’Assessore – è rispettosa dell’ambiente e della natura. Appuntamento dunque a questa domenica per una bellissima giornata di sport”.

La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Lecce.