Labriola su bambini malati Taranto

71

“Aiutati solo dal buon cuore dei cittadini”

ON VINCENZA LABRIOLATARANTO – “L’iniziativa delle magliette, nata nel rione Tamburi per aiutare i bambini malati di Taranto, ha conquistato il cuore di tanti cittadini, e consentirà l’assunzione di due pediatri oncologici al Santissima Annunziata. Ancora una volta è la gente comune, la gente della strada, a tentare di colmare con la propria buona volontà i gap inaccettabili creati da una gestione superficiale e spesso irresponsabile da parte dello Stato”, lo dichiara l’onorevole Vincenza Labriola, capogruppo per il Gruppo Misto in commissione Lavoro alla Camera dei Deputati.
Da molto tempo evidenziamo i grossi limiti della sanità tarantina – prosegue Labriola –, che non riesce a fare fronte ad un’emergenza che prosegue da anni e che colpisce principalmente i bambini. Il presidente della Regione Emiliano venga a Taranto senza fare passerelle, vada negli ospedali e verifichi con i propri occhi. La riforma sanitaria regionale non garantirà alcun passo in avanti. Serve un’azione incisiva, servono investimenti veri, non basta modificare il nome di un ospedale per avere in città un polo oncologico. Servono attrezzature, locali e più medici specializzati”.