Labriola su Aeroporto Taranto

57

“Nencini esorti la Regione a compiere i passi necessari”

ON VINCENZA LABRIOLATARANTO – “Accolgo con interesse i rinnovati buoni propositi del viceministro Nencini sul futuro dell’aeroporto di Taranto, per il quale il DEF prevederebbe nuove risorse destinate allo sviluppo dell’infrastruttura. L’esponente del governo sproni in tale senso il governatore Emiliano a fare la propria parte, affinché lo scalo possa aprire anche al traffico passeggeri, inizialmente anche solo nel periodo estivo. E’ infatti compito della Regione Puglia redigere il rapporto di fattibilità, con un’attenta analisi sulle potenzialità del flusso passeggeri. Senza porre questo tassello il puzzle rimarrà incompleto e i tarantini non potranno nemmeno sperare di potere avere un aeroporto sul proprio territorio. Lo scalo, se aperto ai voli passeggeri, risulterebbe un elemento importante per il rilancio di un’economia ad oggi in gravissima difficoltà”, lo dichiara l’onorevole Vincenza Labriola capogruppo per il Gruppo Misto in commissione Lavoro alla Camera dei Deputati.