La Via della Felicità di Barletta s’impegna verso il buon senso

20

la via della felicità barletta

La Via della Felicità ripulisce la litoranea e distribuisce al motoraduno Fieramosca la guida al buon senso

BARLETTA – Domenica 27 Marzo i volontari de La Via della Felicità di Barletta si sono ritrovati al Braccio di Levante per un’altra iniziativa.

Questo week-end i volontari hanno ripulito un pezzo di litoranea raccogliendo i rifiuti abbandonati tra cui plastica, lattine, bottiglie di vetro e cartacce.

Inoltre, i volontari, ispirati dalla guida al buon senso La Via della Felicità, hanno voluto regalarne una copia anche ai partecipanti del Primo Motoday di Primavera del Club Fieramosca.

Al gruppo si è unica anche una nuova volontaria a cui La Via della Felicità dà il benvenuto: Teresa.

Ignazio Gianfrancesco, responsabile dell’iniziativa, vuole ricordare le parole dell’umanitario L. Ron Hubbard, autore della guida al buon senso a cui i volontari si ispirano, che scrisse: “La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo.”

Ecco perché il gruppo barlettano vuole lanciare un appello a tutti i cittadini di unirsi all’iniziativa dedicando qualche ora alla settimana per migliorare il nostro pianeta, che è il posto in cui viviamo.