La Lecce del futuro

67

La presentazione del nuovo Piano urbanistico è in programma venerdì 20 gennaio, alle ore 17.30, al teatro Paisiello di Lecce

hotel-tiziano-lecceLECCE – Venerdì 20 gennaio, alle ore 17.30, al teatro Paisiello di Lecce, verrà presentato alla città il nuovo Pug, il Piano urbanistico generale.
All’evento prenderanno parte il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, l’assessore all’Urbanistica e alla Pianificazione territoriale del Comune di Lecce, Severo Martini, il consulente scientifico del Pug, professor Mosé Ricci, i professori Mario Zurlini e Pierluigi Portaluri dell’Università del Salento.

Cinque le aree tematiche sulle quali hanno lavorato i professionisti coordinati dal professor Mosè Ricci, consulente scientifico dell’Amministrazione Comunale: 1) le mura di Lecce (all’interno delle quali c’è lo “zoccolo duro”, il cuore pulsante dell’attività e della vita dell’urbe, da valorizzare e riqualificare); 2) l’Università-città (occorrerà fare tesoro della dimensione non solo culturale ma anche economica che ruota intorno all’Università); 3) le Isole dell’abitare (isolati urbani da commutare in ecodistretti o unità distrettuali di quartiere per una implementazione ed elevazione del livello di vivibilità della città); 4) la città rurale (le cosidette campagne urbane, così “vicine” all’edificato tanto da farci chiedere se sia possibile, oggi, parlare di una netta distinzione tra città e campagna a Lecce e nelle città italiane); 5) il Parco delle marine (mutuando le esperienze altrui, in primis quella delle isole greche, si possono recuperare i valori ambientali e quelli residenziali con sapienti microinterventi idonei a salvaguardare il parco e, nel contempo, a favorire il turismo).

La cittadinanza è inviata a partecipare.