Il sistema aerospaziale pugliese: sfide e strategie

10

giuseppe acierno

Giuseppe Acierno, Fondatore e Presidente del Distretto Tecnologico Aerospaziale pugliese, ospite e relatore al Poliba

BARI – “Il sistema aerospaziale pugliese: sfide e strategie” è il tema del secondo appuntamento di gennaio con l’aerospazio contenuto nel programma, “Rediscovering the Space – challenges and opportunities in the aerospace, research and business sectors”.

L’evento, in programma, domani, 26 gennaio, ore 17.00, online, evidenzia il forte impegno del Politecnico per il settore aerospaziale attraverso il Dottorato di ricerca interateneo in “Ingegneria e Scienze Aerospaziali” Poliba-Uniba e punta a coinvolgere temi, esperienze, persone di spicco di settore coinvolte a vario titolo sulla “risorsa” spazio.

Dopo l’incontro d’esordio dello scorso 12 gennaio con Gianluca Dettori, Fondatore e Presidente di Primomiglio SGR, il secondo seminario (dei 14 previsti), in lingua inglese, vede la partecipazione di Giuseppe Acierno, presidente e fondatore del Distretto Tecnologico Aerospaziale (DTA) pugliese.

Nell’ultimo decennio il Distretto Aerospaziale ha messo in campo una strategia di rafforzamento e crescita delle capacità del sistema aerospaziale pugliese concentrandosi ed operando per creare le condizioni per aumentare il tasso di innovazione e di tecnologia nei prodotti e servizi delle imprese pugliesi. E, a distanza di 10 anni, il Distretto può fotografare un sistema aerospaziale pugliese dotato di una propria e rinnovata identità industriale, non più concentrata sulle sole costruzioni e manutenzioni aeronautiche, oltreché un crescente e robusto ecosistema della ricerca e dell’innovazione frutto di una vincente collaborazione tra accademia ed industria. L’avvento della new space economy da un lato e lo sviluppo del digitale e dell’automazione dall’altro costituiscono oggi una straordinaria opportunità di ulteriore crescita e valorizzazione della strategia messa in campo dal DTA al servizio della Puglia e del Paese.

Il relatore. Giuseppe Acierno, laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna e specializzato in relazioni internazionali presso la SIOI di Roma, ha ricoperto negli anni numerosi ruoli e svolto diverse funzioni in società pubbliche e private italiane oltreché in enti pubblici. Nel campo aerospaziale ha maturato esperienze diffuse: dalla amministrazione di società di gestione di infrastrutture aeroportuali all’amministrazione di società quotata per la gestione e controllo del traffico aereo, dalla fondazione e guida del Cluster tecnologico nazionale aerospaziale, alla guida e direzione di società pubblico-private.

E’ Presidente fondatore e, dal 2018, Direttore generale del Distretto Tecnologico Aerospaziale (DTA) scarl, componente dell’organo di Governo distrettuale del CTNA (Cluster Tecnologico Nazionale dell’Aerospazio), Presidente altresì del distretto produttivo aerospaziale, già amministratore Unico di Aeroporti di Puglia SPA e componente del CdA di ENAV spa.

Coordinatore dell’incontro, prof. Marco Donato de Tullio, Poliba. Moderatore: prof. Francesco Giordano, Uniba.

“Rediscovering the Space, challenges and opportunities in the aerospace, research and business sectors” è un ciclo di seminari, in lingua inglese, in programma da gennaio a luglio prossimi, focalizzati su diversi aspetti scientifici, tecnologici, economici e sociali del settore aerospaziale. Essi vogliono essere fonte di ispirazione e stimolo per i nuovi dottorandi degli atenei baresi, ma anche per studenti e docenti stranieri e un’occasione di aggiornamento sulle relative tematiche per le aziende ed enti del territorio coinvolti.