Il Gruppo ‘CON Emiliano’ celebra il Giorno del Ricordo

5

con ricordo

BARI – “È un impegno di civiltà conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli istriani, dei fiumani, dei dalmati, e degli altri italiani che avevano radici in quelle terre così ricche di cultura e storia, e così macchiate di sangue innocente“.

Richiamando e rilanciando il pensiero del Presidente Sergio Mattarella, anche il gruppo ‘Con Emiliano’ si unisce al momento di raccoglimento, ricordando la tragedia delle Foibe: una vicenda drammatica, che va inserita nel contesto storico dei genocidi del XX secolo, dei più terribili crimini dei totalitarismi, da condannare oggi e per sempre.

Una memoria che ha bisogno di essere rinnovata e soprattutto tramandata alle future generazioni – ha affermato il capogruppo consigliere regionale giuseppe Tupputi – affinché barbarie del genere non abbiano più a ripetersi“.

Una tragedia europea, che va con ricordata con costanza, impegno e coraggio, anche per non rischiare di passare dal negazionismo al giustificazionismo.