Grotte di Castellana Volley, vittoria netta ma non semplice con la Teatina di Chieti

65

Under 16 nei quarti

castellana grotte - coged chietiGROTTE DI CASTELLANA (BA) – Gara abbastanza combattuta e piacevole tra la Grotte di Castellana Volley e la Coged Pallavolo Teatina nella prima giornata del girone di ritorno del campionato nazionale di B2 di volley femminile. Una gara vinta nettamente per 3 a 0 (25-22, 25-20, 25-21), ma con un po’ di apprensione in alcuni frangenti.

Questo risultato, combinato con la sconfitta casalinga del Brindisi-San Vito contro il Manfredonia, ci riporta in zona playoff (Cerignola 36, Manfredonia 32, Grotte Volley 31, al quarto posto Brindisi-San Vito a 28).

Ma torniamo alla nostra gara.
La squadra abruzzese, seppur in quartultima posizione a 9 punti, uno sopra la zona salvezza, ha confermato la propria combattività, vitalizzando la gara che ha vissuto momenti di equilibrio e di bel gioco.
Dopo la partenza sprint della Grotte Volley (8-3), le teatine riducono (16-12) ed azzerano le distanze. Sul 16 pari Ciliberti richiama le sue che si riportano in vantaggio (20-16), le abruzzesi reagiscono ancora (21-20), ma le Grottine imprimono l’accelerazione finale per il 25-22.
Stesso copione nel secondo set. La Grotte Volley è protesa versa la vittoria, ma le abruzzesi sono pronte a rintuzzare gli attacchi. Dopo i timeout chiusi sull’8-5 e 16-14, si procede vicini fino al 18-17, quando le nostre piazzano un doppio break (21-17) che le porta a chiudere il set per 25 a 20.
Per oltre metà del terzo parziale, il predominio locale si fa più consistente (8-1 e 16-9). Mister Esposito rimescola le carte cambiando mezza squadra, ottiene una buona risposta, ma deve cedere per 25 a 21.
Esordio assoluto per la giovanissima Manuela Totaro proveniente dalla formazione giovanile under 16.

Sentiamo qualche protagonista a fine gara.
Miriana Sibilia, una delle migliori in campo: “Sapevamo che Chieti è una squadra che non merita la posizione di classifica che occupa. Ci aspettavamo una gara non semplice e così è stato, ma va bene così perchè il nostro obiettivo erano i tre punti e li abbiamo conquistati. Adesso pensiamo a Cisterna“.
Viola Valecce ha esordito con la nostra maglia come doppio libero, alternandosi a Miriana Sibilia in alcune fasi di difesa: “E’ stato il mio esordio con la Grotte Volley e ne sono felice. Ringrazio l’allenatore e la squadra perchè mi hanno dato fiducia ed hanno facilitato il mio compito“.
Simon Brunn, presidente della Teatina: “Sono abbastanza soddisfatto di come è andata la partita perchè ho visto le mie giocare per lunghi tratti alla pari contro un’ottima squadra e la partita è stata piacevole. Per me è stato bello rivedere Marta Romano e rivederla giocare bene e con il sorriso. Marta è una ragazza alla quale siamo stati molto legati e che stimiamo molto anche se c’è stata qualche incomprensione“.
Massimiliano Ciliberti, tecnico locale: “Abbiamo avuto alti e bassi, siamo stati incostanti, ma era importante il risultato. L’esperimento del doppio libero? Naturalmente Miriana Sibilia non è in discussione, stasera ha fatto una grande gara. Ho dato spazio a Viola, e spero di darlo anche alle altre che giocano meno, perchè queste ragazze vanno premiate per il loro grandissimo impegno in allenamento”.

Ottime notizie dal settore giovanile. L’under 16 supera per 3 a 1 (25-20, 24-26,25-19, 25-23) un’ostico Giovinazzo approdando ai quarti di finale, mentre l’under 14 vince facilmente le proprie due gare contro il Turi 2-0 (25-19, 25-11) e contro Conversano, ancora per 2 a 0 (25-19, 25-6), portandosi in testa alla classifica a punteggio pieno e con nessun set perso. Bravissime Grottine!
Tabellino
Grotte di Castellana Volley – Pallavolo Teatina 3-0 – 25-22 (28’), 25-20 (26’), 25-21 (27’)

Pallavolo Teatina: Negroni, Ragone 7, Romano 2, Matrullo 16, Bozzetto (L), Michetti (L), Di Bacco 5, Furlanetto 3, Rossi, Perna 3, Sambenedetto, Cocco 1
Allenatore Esposito
Battute vincenti/errate: 1/6; Muri 4;
Ricezioni positive/perfette (%): 52/43; Attacco: 30%;
Errori: 7 ricezione, 13 attacco.

Grotte di Castellana Volley: Alfieri 4, Romano 12, Tanese 5, Tralli 8, Corallo 8, Zilio 15, Sibilia (L), Valecce (L), n.e. Bruno, Costantini, Gassi, Moschettini, Totaro.
Allenatore Ciliberti, assistente e scoutman Stellacci, Fisioterapista Pavone

Battute vincenti/errate: 4/5; Muri 8;
Ricezioni positive/perfette (%): 72/53; Attacco: 36%;
Errori: 3 ricezione, 13 attacco.