Grotte di Castellana Volley: Under 16 ed under 18 nelle finali provinciali, la B2 a Catania

71

gruppo under 16

I dettagli

GROTTE DI CASTELLANA (BA) – Non ancora smaltita l’amarezza per la sconfitta interna in B2 contro la diretta concorrente Castelvetrano, arrivano splendide notizie dal settore giovanile. Le “Grottine” volano!, sia la squadra under 16 che l’under 18, conquistano l’accesso alle finali territoriali Bari-Foggia ed alla fase conclusiva regionale.

Se è stata quasi una passeggiata per l’under 16 contro Insieme Volley Altamura con una vittoria nettissima per 3 a 0 (25-13, 25-11, 25-14), il passaggio del turno per l’under 18 è stato invece difficilissimo, ma, forse proprio per questo, più entusiasmante. La gara, disputata in trasferta a Palo del Colle, ha visto la Grotte Volley subire nei primi due set persi 25-23 e 25-20, ma poi reagire con grande determinazione ed autorità. I parziali della straordinaria rimonta illustrano l’andamento della competizione: 17-25, 19-25 ed 11-15.

Ma niente è ancora conquistato, tutte le squadre finaliste sono molto agguerrite. Bisognerà dare il massimo per conquistare l’ambitissimo titolo territoriale.
La finali prevedono due incontri secchi le cui vincenti disputano la finale primo e secondo posto.
Per l’under 16 è tutto definito: la Grotte Volley è impegnata giovedì 8 al PalaAngiulli alle ore 19 contro Giovinazzo, mentre l’altro incontro della final four prevede la gara Monopoli-Bari. Le due vincitrici disputeranno un incontro unico in campo neutro in una data da definirsi tra il 14 ed il 25 febbraio.
Per la finale under 18, al momento manca l’ufficialità, ma il vicepresidente Johnny Terrafina prevede per la Grotte Volley l’incontro con il Bisceglie probabilmente lunedì 12 al PalaAngiulli.
Rendiamo onore anche al gruppo under 14 che procede a punteggio pieno nella propria seconda fase.

La società si augura che l’entusiasmo delle giovani atlete contagi anche la prima squadra che è impegnata sabato 10 alle ore 15,30 in un altro difficile scontro diretto a Catania contro la Maia Dentis Pallavolo Sicilia.
L’attuale situazione di classifica nella parte bassa vede Catelvetrano a 19, seguito dalla Brio Lingerie a 15 e quindi da Asem Bari 13, Pallavolo Sicilia 9, Siracusa 8, Torretta 0.
Il Castelvetrano riceve Santa Teresa di Riva, attuale quinta forza del torneo, mentre l’Asem Bari è impegnata a Lamezia contro una squadra reduce da quattro sconfitte consecutive che l’hanno portata dal primo posto solitario alla sesta posizione a 29 punti, insieme ad altre 5 squadre.
Insomma, non sarà una giornata facile per la Brio Lingerie, ma anche per tutte le dirette concorrenti.
Chi riuscirà a mettere punti in carniere, potrà ottenere cospicui vantaggi in classifica.

All’andata la Brio Lingerie si impose agevolmente sulla squadra siciliana per 3 a 0 (25-11, 25-18, 25-15) con un gioco aggressivo che bisognerà riproporre perché le giovanissime isolane, se trovano spazio, sono in grado di impensierire chiunque, vedi il 3-2 a Cerignola o il recente 2-3 casalingo con il Palermo.