Grotte di Castellana Volley, arriva Orsogna

77

L’under 14 ospita Corato per i quarti di finale

gruppo B2GROTTE DI CASTELLANA (BA) – Siamo giunti alla sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di volley femminile di serie B2, girone H ed entriamo nella fase cruciale della stagione. In programma sabato 11 al Palagrotte alle ore 18:00 il difficile incontro con la Virtus Orsogna, quinta in classifica a 34 punti.
Una gara da affrontare senza timore, con pazienza, palla su palla, contro una squadra che riceve bene, difende molto ed è ben gestita dall’esperta Di Martile in regia. Punti di forza sono senza dubbio la forte centrale Vanni e la coppia di attaccanti-ricevitrici Dodi e Delli Quadri.
La squadra abruzzese – all’andata vinse per 3 a 2 (25-19, 25-14, 22-25, 23-25, 15-10) in una partita iniziata male, ma poi recuperata con grande orgoglio – si presenta con un nuovo tecnico, il pescarese Bruno Mazzucato, che ha esordito espugnando il campo dell’Asem Bari per 0-3, rilanciando la squadra che stava attraversando un periodo non facile. Dopo la vittoria di Bari, le nostre future avversarie hanno ottenuto due vittorie casalinghe (Minturno e Cisterna) ed una netta sconfitta a Manfredonia.
Partita aperta dunque dove sarà veramente fondamentale l’apporto del pubblico, così come aperta sarà l’altra partita di cartello della giornata tra Manfredonia e Cerignola (prima e seconda della classe), due squadre attrezzate per la promozione, ma reduci entrambe da prestazioni sottotono (Manfredonia vincente solo al tiebreak a Sant’Elia e Cerignola addirittura sconfitta in casa dalla Teatina di Chieti). Proprio il Sant’Elia farà visita al Brindisi San Vito, mentre l’Asem Bari sarà di scena a Sabaudia. Completano la giornata le gare Cisterna-Pvg Bari e Teatina-Pescara. Riposa Minturno.

Neanche il tempo di gioire per l’under 14 promossa ai quarti di finale del campionato territoriale Bari-Foggia, che c’è già un nuovo difficilissimo impegno per il passaggio alla fase finale.
In programma venerdì 10 nella palestra “Angiulli”, alle ore 18:30, l’incontro dei quarti ad eliminazione diretta con l’Asd Polis Corato. La squadra del nord barese si è classificata prima nel suo girone con 6 vittorie e due sconfitte, mentre le nostre vantano solo vittorie e lo zero nella casella dei set persi.
La vincente di questa gara passa alla finale territoriale primo-quarto posto ed accede di diritto alla finale regionale a 12 squadre. Chi perde deve accontentarsi della finalina quinto-ottavo posto.

Nel fine settimana in programma anche questi altri incontri del settore giovanile:
Prima Divisione Giovani femminile, venerdì 10, palestra Angiulli, ore 20:30, contro Noicattaro;
Seconda Divisione femminile, domenica 12, ore 9:00 a Gravina, presso il polivalente comunale di via Dante;
Prima Divisione Giovani femminile, domenica 12, palestra Angiulli, ore 16:00, contro Santeramo.