Grano made in Lecce, è l’ora del raccolto

48

Già raccolti tre quintali di grano grazie al progetto dell’associazione F.Orti per Lecce

grano made in lecceLECCE – Prosegue con successo il progetto Grano, il grano made in Lecce, avviato tre anni fa dall’associazione F.Orti per Lecce in collaborazione con il Comune di Lecce.
Nella giornata di ieri si è proceduto ad effettuare un’altra raccolta del grano in un appezzamento di terreno in via Archita da Taranto, alle spalle dell’Istituto Smaldone.

L’iniziativa, la prima realizzata dall’associazione F.Orti per Lecce, rientra nell’ambito del progetto Orti urbani ed è all’insegna della solidarietà. “L’iniziativa è a costo zero per l’Amministrazione Comunale – spiega il Consigliere comunale Antonio Lamosa, ideatore e promotore insieme al Comune di Lecce degli Orti urbani – L’obiettivo principale è quello di individuare terreni incolti e renderli produttivi: fino a questo momento siamo riusciti ad ottenere circa tre quintali all’anno di grano Senatore Cappelli, un grano di alta qualità”.

Grazie ai suoi numerosi eventi di solidarietà realizzati sul territorio, l’associazione F.Orti per Lecce, guidata da Daria Vernaleone, finanzia i progetti come questo che puntano “a far ripartire l’economia locale facendo leva su alcuni professionisti”.

Il prossimo appuntamento è in programma sabato 16 luglio, alle ore 20, all’Anfiteatro romano di Lecce, con lo spettacolo “Bissa”, organizzato da F.Orti per Lecce, con il patrocinio del Comune di Lecce.