Giornata Internazionale della Donna, a Bari anche un video dedicato a Cecilia Mangini

17

BARI – Un video dedicato alla documentarista Cecilia Mangini, vendita di borse green il cui ricavato andrà in parte a progetti contro la violenza di genere e taralli con messaggi di sensibilizzazione sul tema. Sono le iniziative organizzate da domani all’8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, dall’associazione Giraffa onlus, che si occupa di donne vittime di violenza e che gestisce il centro antiviolenza dedicato a Paola Labriola, la psichiatra uccisa a Bari nel settembre 2013.

Si comincia domani, alle 11 in piazza Bellini a Palese, con un incontro sulle attività del centro antiviolenza che ha sede nel quartiere a nord di Bari. Le iniziative proseguono con la diffusione del video realizzato da Alessandro Scippa e montato da Mauro Santini di “Quando vedrete il mio caro amore”, un successo del 1963 di Donatella Moretti, arrangiato da Ennio Morricone, e reinterpretato da Canio Loguercio e Monica Demuru.

Il filo narrativo del video è offerto da alcune immagini del documentario di Cecilia Mangini “Essere donne”, fornite dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico. Tra le altre iniziative c’è quella di Themoirè, il brand di borse green Made in Italy che ha fatto della sostenibilità ambientale e sociale il perno della sua attività e che per l’occasione ha deciso di sostenere Giraffa devolvendo all’associazione il 20% di ogni acquisto fatto dall’8 al 31 marzo 2021 sull’e-shop del brand.

Il tarallificio Biellebi di Palo del Colle ha invece creato “I Nodetti”, rielaborazione dolce del nodino salato: con l’acquisto di un pacchetto al costo di 1,50 (prenotabile al numero 339 4753518, o all’indirizzo di posta elettronica info@giraffaonlus.it) si ottiene uno dei #pensieripreziosi che riporta i numeri d’emergenza dell’associazione antiviolenza (1522 e 348/7777536 numero di reperibilità).