“Teatri dell’Agire”, a Galatone va in scena ‘Canto di Natale’

26

Al Teatro Comunale il 22 dicembre, il 26 dicembre e il 5 gennaio   lo spettacolo tratto dall’opera di Charles Dickens  con l’adattamento per la scena e la regia di Salvatore Della Villa

GALATONE – Proseguono a Galatone, le attività del Teatro Comunale con la stagione di teatro e musica ‘Teatri dell’Agire’ anno 2023/24. Ritorna in scena, dopo il debutto dello scorso anno, ‘Canto di Natale’ dall’opera di Charles Dickens, con l’adattamento per la scena e la regia di Salvatore Della Villa. Tre le repliche previste durante il periodo natalizio, con debutto venerdì 22 dicembre alle ore 20.30 presso il Teatro Comunale di Galatone, in replica come di consuetudine per la Compagnia, il giorno di Santo Stefano martedì 26 dicembre (ore 18.30), per concludere con la replica della Vigilia dell’Epifania, venerdì 5 gennaio (ore 18.30). In scena Salvatore Della Villa, Alfredo Traversa, Chiara Serena Brunetta, Salvatore Cezza.

La stagione teatrale, curata dal direttore artistico Salvatore Della Villa in sinergia con il Comune di Galatone e con l’Orchestra Oles, proseguirà fino a maggio 2024.

Nella gelida notte della vigilia di Natale il vecchio Scrooge, che ha passato tutta la sua vita ad accumulare denaro, riceve la visita terrificante del fantasma del suo socio. Ma è solo l’inizio: ben presto appariranno altri tre spiriti, per trasportarlo in un vorticoso viaggio attraverso il Natale passato, presente e futuro. Un viaggio che metterà Scrooge di fronte a quello che è realmente diventato: un vecchio tirchio, insensibile e odiato da tutti, che ama solo la compagnia della sua cassaforte. Riuscirà la magia del Natale a operare un miracolo sul suo cuore inaridito?

Cantico di Natale di Charles Dickens non è solo una delle più famose fiabe sul Natale, è una grande storia sulla possibilità di cambiare il proprio destino, un viaggio tra passato, presente e futuro che coinvolge e commuove fino all’ultima pagina. Protagonista è il vecchio uomo d’affari Ebezener Scrooge, tanto ricco quanto arido di cuore, tanto tirchio quanto solo. Il Natale per lui non ha nessun significato, almeno fino a quando tre Spiriti, quello del Natale Passato, del Presente e del Futuro, andranno a fargli visita, proprio la notte della vigilia di Natale. Il percorso di redenzione di Scrooge è incorniciato da atmosfere magiche e sospese tra la gioia e il dolore, tra il rimorso e il rimpianto, tra inquietudine e rinascita. Lo spirito del Natale aleggia ovunque e in qualsiasi tempo, riscaldando i cuori di ogni età.

22 dicembre PORTA 20.00 – SIPARIO 20.30

26 dicembre PORTA 18.00 – SIPARIO 18.30

5 gennaio PORTA 18.00 – SIPARIO 18.30

Costo Biglietto Posto unico 7€

Info e Prenotazioni:

Prenotazione obbligatoria, anche con WhatsApp al 329.7155894

I biglietti, una volta prenotati, potranno essere acquistati presso il botteghino del teatro, prima di ogni spettacolo.