Francavilla Fontana, riparte l’edilizia residenziale pubblica

10

FRANCAVILLA FONTANA – Nei giorni scorsi ARCA Nord Salento (ex Istituto Autonomo Case Popolari) ha avviato la gara per la costruzione di un nuovo edificio composto da 8 alloggi che sarà realizzato nel quartiere Peschiera nei pressi della Caserma dei Carabinieri.

Il progetto del nuovo stabile, che ha un valore stimato di circa 900 mila euro, ha ottenuto un finanziamento di 720 mila euro dal programma regionale dell’Abitare Sostenibile e Solidale, frutto di una stretta collaborazione tra Arca Nord Salento e Amministrazione Comunale.

“La costruzione di questo nuovo edificio – spiega il Sindaco Antonello Denuzzoè un passo importante per rispondere alla crescente domanda di alloggi di edilizia residenziale pubblica. Questo risultato è arrivato grazie ad un grande gioco di squadra con Arca Nord Salento che ha visto in prima linea per l’Amministrazione Comunale gli Assessori Nicola Lonoce e Maria Passaro.”

L’edificio sarà realizzato con criteri di sostenibilità ambientale, tanto da configurarsi come NZEB (Nearly Zero Energy Building), ovvero ad elevata efficienza energetica. La nuova costruzione, oltre ad essere energeticamente efficiente, è stata progettata in modo da sfruttare al meglio le risorse naturali disponibili come il sole e il vento. L’intero fabbricato sarà alimentato da energia da fonti rinnovabili e dotato di impianti tecnologicamente avanzati.

“Con questo progetto – conclude il Sindaco Denuzzo – dimostriamo che l’equazione “edilizia residenziale pubblica uguale palazzoni anonimi” appartiene al passato. Le pubbliche amministrazioni hanno il dovere di dare l’esempio e di progettare secondo i principi di sostenibilità ambientale ed economica. Gli otto alloggi saranno confortevoli ed a basso impatto ambientale. Perché non possiamo pensare al futuro con lo sguardo rivolto all’edilizia del passato.”

Le novità in tema di alloggi Erp non si esauriscono qui.

L’Amministrazione Comunale è al lavoro per definire il nuovo bando per l’accesso agli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Sono attese novità nei prossimi giorni.