Faceva prostituire una giovane sulla statale 16, arrestato un settantenne del Foggiano

6

pattuglia carabinieriFOGGIA – Va a Campomarino in auto dal Foggiano e lungo la statale 16 ‘scarica’ una giovane di origine romena affinché si intrattenga con gli automobilisti in transito: protagonista della vicenda è un uomo di 70 anni arrestato in flagranza di reato dai carabinieri del posto con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

I militari dell’Arma, attraverso attività di osservazione, controllo e pedinamento, hanno sorpreso il settantenne alla guida dell’auto dopo aver ‘prelevato’ da casa la ragazza di 28 anni, residente anch’ella nel Foggiano per poi condurla sulla ss 16 “Adriatica”, in zona Campomarino per farla prostituire.

Gli accertamenti dei carabinieri hanno consentito di verificare almeno altri due episodi di sfruttamento messi in atto dal settantenne lo scorso mese di maggio. Immediato, a questo punto, l’arresto dell’uomo, posto ai domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Larino (Campobasso). L’autorità giudiziaria ha convalidato il provvedimento restrittivo in abitazione.