Donpasta a Bari in un Remix di beneficenza

62

18 febbraio ore 21.00 / Teatro Margherita – Bari

logo BariBARI – Che la lotta al cancro passi per la felicità, che lo stato di benessere della persona sia la prima terapia compensativa per le medicine invasive contro il “male del secolo”, Nick Difino (eatertainer, food-hacker e conduttore tv) ce lo aveva già spiegato quando nell’estate 2015, colpito da un aggressivo linfoma, ha pensato bene di organizzare l’evento/concerto di raccolta fondi e sensibilizzazione “Alla Salute!” a cui hanno partecipato più di cinquecento persone tra pubblico, artisti e volontari.

A sei mesi da quell’entusiasmante esperienza, è nata l’associazione di volontariato PH8 che persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale attraverso attività di assistenza integrativa, morale e psicologica dei pazienti oncologici e dei loro familiari, al fine di migliorare la qualità della loro vita. Attualmente si stanno stringendo partnership sul territorio con associazioni e professionisti che mettono a disposizione il loro know-how per offrire: supporto psicologico e nutrizionistico, training e discipline olistiche, attività ludico-ricreative, escursionismo, laboratori artistici e creativi.

Il primo evento ufficiale promosso da PH8 la salute è contagiosa si terrà al Teatro Margherita di Bari il 18 febbraio 2016 alle ore 21,00: Daniele De Michele, alias Donpasta, donerà una serata il cui ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza, a sostegno delle attività dell’associazione. Introdotto da Nick Difino, presidente dell’associazione di volontariato PH8, presenterà il suo nuovo lavoro Artusi Remix, un progetto multimediale e multidisciplinare che, attraverso immagini, interviste e suoni racconterà il cibo italiano, quale minimo comune denominatore di storie, ricette, persone. Il documentario è il frutto di un viaggio nei quartieri popolari delle città italiane, come anche nelle campagne e nei porti dei piccoli paesini della penisola, alla ricerca di persone che raccontino la cucina italiana come metafora dei mutamenti del Paese. L’intero documentario sarà mixato in diretta in un vj-set: immagini selezionate e in cui Donpasta racconta il progetto, indaffarato tra sampling e reading.

La serata è a ingresso libero con posti limitati. Sarà possibile fare donazioni e diventare Soci Sostenitori PH8. Info sulla fanpage PH8 – La Salute è Contagiosa.
Prenotazioni su Eventbrite https://www.eventbrite.com/e/artusi-remix-ph8-tickets-21551964506

Con il patrocinio dell’Assessorato alle Culture e Turismo del Comune di Bari
In collaborazione con Pasta Granoro, Carton Pack – industria imballaggi alimentari, Botromagno Vigneti e Cantine
Partner: Aretè, Ensemble Cinethic
Si ringrazia: U.O.c di Ematologia – Istituto Tumori Giovanni Paolo II di Bari

(Nick) Nicola Difino dice di lui: <<Daniele (Donpasta) è un inconsapevole mentore e fonte di ispirazione. Con lui ho mosso i primi passi nel FoodShow e con lui ho collaborato su alcuni progetti. Dalla fondazione di PH8 – l’associazione di volontariato nata durante il periodo in cui sono stato colpito dal cancro – Daniele si è sempre reso disponibile per fare fundraising. Adesso è il momento: il 18 febbraio sarà con noi per l’evento di beneficenza a Bari.>>

BIO – DANIELE DE MICHELE
Artista di fama internazionale, considerato dal New York Times come uno degli artisti “più innovativi sul cibo”, Don Pasta selecter è un dj, economista, appassionato di gastronomia. Collabora con Geo and Geo e con la Effe. Il suo primo progetto, “Food sound system” è divenuto un libro, edito da Kowalski, e uno spettacolo multimediale, in tournée mondiale da dieci anni. A questo ha fatto seguito “Wine Sound System” e la Parmigiana e la Rivoluzione. Collabora tra gli altri con Paolo Fresu, David Riondino, Giobbe Covatta. Scrive per Repubblica, Corriere della Sera, Manifesto, Left Avvenimenti. Organizza a Roma il festival Soul Food, incontro su cibo, arte e sostenibilità ambientale. Ha riscritto l’Artusi in collaborazione con Casartusi.

ARTUSI REMIX
È il frutto di questo lungo viaggio per tutta Italia a cercare testimonianze sulla cucina popolare, in collaborazione con Mondadori, con cui ha pubblicato Artusi Remix, Casartusi, Treccani e Corriere della Sera.
È una performance multimediale in cui con un vj e un dj remixamo dal vivo il documentario che l’anno prossimo diventerà un film vero e proprio.
https://www.youtube.com/watch?v=oO81gDvZ6fk