Coronavirus in Puglia, dati del 9 settembre: +178 nuovi positivi

16

coronavirus giovedì

Il bollettino di giovedì 9 settembre 2021: scendono a 3.854 i casi positivi al Covid-19 in regione, nessun decesso

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per giovedì 9 settembre 2021. Andiamo a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati quindi gli aggiornamenti sulla campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 14.233 test per l’infezione da Covid-19 Coronavirus e sono stati registrati 178 casi positivi: 33 in provincia di Bari, 8 in provincia di Brindisi, 34 nella provincia BAT, 24 in provincia di Foggia, 61 in provincia di Lecce, 17 in provincia di Taranto, 1 caso di residenti fuori regione, nessuno in via di definizione.

Nessuno decesso registrato.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.407.378 test.

254.857 sono i pazienti guariti.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 265.445, così suddivisi:

  • 97.761 nella Provincia di Bari;
  • 27.780 nella Provincia di Bat;
  • 21.006 nella Provincia di Brindisi;
  • 46.732 nella Provincia di Foggia;
  • 30.256 nella Provincia di Lecce;
  • 40.490 nella Provincia di Taranto;
  • 971 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 449 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA ALL’8 SETTEMBRE

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Sono 5.525.485 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 18.00 dell’8 settembre 2021 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 88.2% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 6.263.478).

ASL BARI

Quasi 7mila vaccinazioni nella giornata di martedì e oltre 2200 nella mattinata di ieri. La campagna vaccinale della ASL Bari va avanti secondo programma e obiettivi da raggiungere rispetto a tutte le fasce d’età. In questa fase, è particolarmente forte l’adesione dei giovanissimi tra 12 e 19 anni, con 125mila somministrazioni complessive e una copertura vaccinale del 79% con prima dose e del 49% con ciclo completo. Buone coperture che riguardano comunque tutti i target di popolazione dell’Area Metropolitana, dove l’87% degli over 12 ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid e tre cittadini su quattro (75%) hanno completato il percorso di immunizzazione. 80% con prima dose raggiunto anche nel gruppo 20-49 anni, mentre dai 50 anni in poi si registra una media del 94% di vaccinati con una dose e dell’83% con ciclo concluso. (foto hub Rutigliano vaccini under 19)

ASL BRINDISI

Proseguono le vaccinazioni anti Covid nella Asl Brindisi. Nei centri attivi nella provincia, a fine giornata, si può accedere senza prenotazione fino a smaltimento delle dosi. Chi vuole avere la certezza di giorno e orario del vaccino, invece, può prenotare tramite Cup. Il 9 settembre, saranno aperti dalle 14.30 alle 21 l’istituto Marconi-Flacco a Brindisi, la palestra della scuola Falcone a Mesagne, la palestra della scuola De Amicis a Francavilla Fontana e il pressostatico di San Vito dei Normanni, mentre il palazzetto dello sport di Ostuni sarà aperto dalle 14.30 alle 20.

ASL BT

Su 34343 cittadini della provincia Bat di età compresa tra i 12 e i 19 anni in 24.577 (pari al 72 per cento) hanno già ricevuto la prima dose di vaccino mentre in 9862 (pari al 29 per cento) hanno completato il ciclo vaccinale. In 9766 non si sono ancora sottoposti a vaccino: per loro resta attiva in tutti gli hub della Asl la possibilità di effettuare la vaccinazione a sportello senza prenotazione. Dalla analisi dei dati per città emerge che ad Andria la prima dose del vaccino è stata già somministrata al 71 per cento dei giovani, a Barletta al 70 per cento, a Bisceglie al 78 per cento, a Canosa al 68 per cento, a Margherita al 73 per cento, a Minervino al 74 per cento, a San Ferdinando al 69 per cento, a Spinazzola al 77 per cento, a Trani al 72 per cento, a Trinitapoli al 62 per cento.

ASL FOGGIA

Sono 804.272 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale. Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino l’81,6% delle persone di età superiore a 12 anni. Ha concluso il ciclo vaccinale il 67,1% degli over 12. Nel dettaglio, a ieri mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 36.519 ultraottantenni (pari all’88,3%) su 38.951 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 94%); 47.968 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari all’82,7%) su 54.210 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 92,7%); 57.176 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 76,3%) su 67.590 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’89,6%); 66.537 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 70,9%) su 77.602 che hanno ricevuto la prima dose (pari all’88,2%); 53.031 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 59,8%) su 65.625 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 73%); 39.950 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 52,9%) su 51.242 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 65,8%); 40.061 persone di età compresa tra 29 e 20 anni (pari al 52,6%) su 53.112 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 67,6%); 21.794 giovani di età compresa tra 19 e 12 anni (pari al 41%) su 32.884 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 60,9%).

I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 156.361 dosi di vaccino di cui 19.162 a domicilio.

ASL LECCE

L’81% della popolazione vaccinabile residente in provincia di Lecce ha ricevuto almeno una dose di vaccino e oltre il 70% ha completato la vaccinazione. Oltre 4000 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri di cui 250 a studenti di età compresa tra i 12 e i 19 anni. Da lunedì 13 settembre si accede alla vaccinazione senza prenotazione. Le persone residenti dai 12 anni (compiuti) possono recarsi nei Punti vaccinali di popolazione della provincia per ricevere la prima dose di vaccino antiCovid. Gli orari di apertura degli hub:

https://www.sanita.puglia.it/web/asl-lecce/news-in-primo-piano_det/-/journal_content/56/25176/orari-punti-vaccinali-dal-13-al-30-settembre

ASL TARANTO

Continua la campagna vaccinale in ASL Taranto. Presso gli hub, martedì pomeriggio sono state registrate 620 vaccinazioni, così suddivise: a Taranto, 152 all’Arsenale e 32 alla SVAM; in provincia, 79 a Ginosa, 71 a Grottaglie, 64 a Manduria e 222 a Massafra. Stamattina, invece, sono state somministrate oltre 2.250 dosi di vaccino: 376 all’Arsenale e 299 alla SVAM a Taranto, 193 a Ginosa, 330 a Grottaglie, 289 a Manduria, 332 a Martina Franca e 437 a Massafra.