Coronavirus in Puglia, dati del giorno 24 giugno 2021

40

coronavirus giovedì

Il bollettino di giovedì 24 giugno 2021: in attesa dell’aggiornamento sono 5.937 i casi positivi al Covid-19 in regione

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per giovedì 24 giugno 2021. In attesa di andare a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati, facciamo il punto della situazione quindi la situazione della campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 6684 test per l’infezione da Covid-19 Coronavirus e sono stati registrati 63 casi positivi: 18 in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 7 nella provincia BAT, 4 in provincia di Lecce, 29 in provincia di Taranto, 2 casi di provincia di residenza non nota. 1 caso di residente fuori regione è stato riclassificato e attribuito.

Sono stati registrati 3 decessi: 2 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati complessivamente 2.634.171 test.

  • 240.487 sono i pazienti guariti.
  • 5.937 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 253.037 così suddivisi:

  • 95.119 nella Provincia di Bari;
  • 25.575 nella Provincia di Bat;
  • 19.747 nella Provincia di Brindisi;
  • 45.130 nella Provincia di Foggia;
  • 26.892 nella Provincia di Lecce;
  • 39.396 nella Provincia di Taranto;
  • 807 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 371 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 23.6.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/pkCcY.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 23 GIUGNO

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Sono 3.263.593 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 del 23 giugno 2021 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 96.1 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza,3.399.773).

ASL BARI

Con oltre 980mila somministrazioni di vaccino, la campagna vaccinale della ASL Bari ha raggiunto ieri il 65 per cento della copertura con almeno una dose della popolazione vaccinabile residente nel territorio provinciale. Crescono in parallelo anche le percentuali di copertura con prima dose delle fasce di età decrescenti: in provincia di Bari già il 30 per cento dei 20 – 29 anni ha ricevuto la prima somministrazione di vaccino, così come è arrivata al 38 per cento la copertura con prima dose dei 30 – 39 anni. Nelle ultime 24 ore sono state intanto effettuate nei centri aziendali 10.251 somministrazioni, di cui 2.433 prime dosi e 7.818 seconde. Il Nucleo operativo aziendale è al lavoro in queste ore per mettere a punto la nuova programmazione settimanale, compatibilmente con le forniture di dosi arrivate dalla struttura commissariale nazionale.

ASL BRINDISI

Proseguono le vaccinazioni nella Asl di Brindisi. Oltre 60mila le somministrazioni per i fragili affidate ai medici di medicina generale. Entro la fine del mese di giugno saranno recuperate le poche somministrazioni, tra prime e seconde dosi, non ancora effettuate. I soggetti prevalentemente vaccinati dai medici di medicina generale sono quelli raggiunti nelle abitazioni poiché non deambulanti, seguiti dagli ultraottantenni e dai soggetti con età compresa tra i 60 e i 79 anni.

ASL BT

Nella giornata di martedì nella Asl Bt sono state fatte 3266 vaccinazioni. Intanto si procede con le prime dosi e gli anticipi delle vaccinazioni Astrazeneca a Bisceglie: fino a venerdì dalle 15 alle 18 saranno vaccinati i cittadini che hanno fatto la prima dose di Astrazeneca dal 14 al 21 aprile. L’ hub di Andria fino a sabato resterà aperto dalle 9 alle 13.

ASL FOGGIA

Dall’avvio della campagna vaccinale in provincia di Foggia sono state somministrate complessivamente 497.071 dosi di vaccino. Con 330.146 somministrazioni continua a salire la percentuale delle persone che hanno ricevuto almeno una dose (54,4%); il 27,5% della popolazione vaccinabile ha concluso il ciclo vaccinale (con 166.925 seconde dosi). Le somministrazioni di prime e seconde dosi procedono nonostante le difficoltà e i disagi creati dal caldo.

Nel dettaglio, a ieri mattina, in provincia di Foggia, hanno ricevuto la prima dose: 50.359 persone estremamente vulnerabili; 16.275 caregivers; 38.280 persone ultraottantenni (pari al 93,2% della popolazione vaccinabile); 51.615 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 90,4%); 62.873 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari all’86,3%); 66.010 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 72,4%); 46.474 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 53,9%); 32.066 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 45,1%); 30.849 persone di età compresa tra 29 e 17 anni. Ad oggi i medici di medicina generale hanno somministrato, in tutto, 133.872 dosi di vaccino.

ASL LECCE

Prosegue la campagna di vaccinazione antiCovid nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio: circa 6400 le vaccinazioni effettuate nella giornata di martedì.

424 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 435 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 504 nel PTA di Gagliano del Capo, 342 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 431 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 629 nel Palazzetto dello Sport di Lecce , 414 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 401 nella Caserma Zappalà di Lecce, 264 nell’edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 204 nel Pta di Maglie, 373 nella RSSA comunale di Martano, 406 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 363 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 66 nell’Ospedale di Copertino, 66 nell’Ospedale di Gallipoli, 82 nell’Ospedale di Scorrano, 272 nel Dea Fazzi e 489 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

Prosegue la campagna vaccinale anche in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 462mila dosi di vaccino. Rispetto a questo dato, oltre 160mila cittadini hanno completato il ciclo vaccinale. Nella giornata di martedì, sono state somministrate 21 dosi a domicilio e 375 dosi negli ambulatori dei medici di medicina generale, a vantaggio di pazienti fragili.

Gli hub vaccinali di Taranto e provincia continuano regolarmente le attività della campagna vaccinale, come da prenotazioni dei cittadini e cronoprogramma. Ieri mattina sono state somministrate oltre 3.150 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 513 presso la SVAM, 397 dosi presso l’Arsenale e 454 dosi al PalaRicciardi; 321 dosi a Martina Franca, 327 dosi a Grottaglie, 348 dosi a Manduria, 404 dosi a Massafra, 394 dosi presso l’hub di Ginosa.

Nel pomeriggio di martedì, invece, gli hub hanno registrato i seguenti dati: a Taranto, 127 all’Arsenale, 346 al PalaRicciardi e 414 alla SVAM; in provincia, 469 dosi a Martina Franca, 634 dosi a Manduria, 511 dosi presso l’hub di Ginosa, 441 a Grottaglie, 467 a Massafra. Presso l’hub Porte dello Jonio prosegue nel pomeriggio l’anticipazione delle seconde dosi di Astrazeneca per i cittadini di Taranto e martedì pomeriggio sono state vaccinate 897 persone.