Coronavirus in Puglia, dati del 23 ottobre: +203 nuovi positivi

18

coronavirus sabato

Il bollettino di sabato 23 ottobre 2021: salgono a 2.219 i casi positivi al Covid-19 in regione, nessun decesso

REGIONE – Nuova giornata di informazione da Puglianews24.eu sulla situazione dell’emergenza Coronavirus in Regione per sabato 23 ottobre 2021. Andiamo a vedere di seguito i dati del bollettino della giornata a cura della Regione Puglia sulla base degli ultimi dati comunicati quindi gli aggiornamenti sulla campagna vaccinale.

In Puglia, sono stati registrati 19.415 test per l’infezione da Covid-19 Coronavirus e sono stati registrati 203 casi positivi: 70 in provincia di Bari, 17 in provincia di Brindisi, 1 nella provincia BAT, 43 in provincia di Foggia, 29 in provincia di Lecce, 41 in provincia di Taranto, un caso di residente fuori regione, uno in via di definizione. 262.285 persone guarite.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 271.329, così suddivisi:

  • 99.220 nella Provincia di Bari;
  • 28.348  nella Provincia di Bat;
  • 21.499 nella Provincia di Brindisi;
  • 47.828 nella Provincia di Foggia;
  • 31.695 nella Provincia di Lecce;
  • 41.246 nella Provincia di Taranto;
  • 1002 attribuiti a residenti fuori regione;
  • 491 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

IL PUNTO SULLA CAMPAGNA VACCINALE IN PUGLIA AL 22 OTTOBRE

Andiamo a vedere le ultime informazioni sulla campagna vaccinale secondo quanto riferito dal Portale Regione Puglia. Secondo il dato aggiornato alle ore 06.00 del giorno 22 ottobre dal Report del Governo nazionale sono 6.013.612 le dosi somministrate sino ad oggi in Puglia. Le dosi sono l’ 87,5% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 6.874.689).

ASL BARI

Quasi 3.900 vaccini somministrati ieri, di cui 1.117 terze dosi. La campagna vaccinale anti-Covid è entrata in una nuova fase, caratterizzata dalla crescita consistente delle dosi aggiuntive garantite alle persone maggiormente esposte al rischio: over 60, soggetti fragili immunocompromessi, ospiti e personale di strutture residenziali e personale sanitario.

Nella sola giornata di ieri, il personale del Dipartimento di Prevenzione della ASL Bari ha somministrato 422 dosi “booster” in cinque diverse RSA e RSSA dell’Area Metropolitana, mentre quest’oggi sono in programma sette sedute ad hoc in altrettante strutture, tra Centri Diurni, CRAP e RSSA, per complessive 431 terze dosi.

La campagna vaccinale nel territorio della ASL Bari ha totalizzato sino ad oggi 1 milione e 954.978 somministrazioni. L’impatto della grande adesione della popolazione over 12 si riflette sulle percentuali di copertura: 90% con almeno una dose di vaccino, 87% per il ciclo completo, un punto in più rispetto alla settimana precedente. Notevole l’effetto-traino garantito dalla popolazione over 60, vaccinata con prima dose al 97% e in modo completo al 95%, e dalla fascia 12-19 anni in età scolastica: l’86% dei giovanissimi ha già ricevuto la prima dose, l’81% (in crescita di due punti in una settimana) ha ultimato la schedula vaccinale. (in allegato foto hub Bari Fiera terze dosi).

ASL BRINDISI

Secondo l’ultimo report a cura dell’Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione della Asl Brindisi dall’inizio della campagna vaccinale al 21 ottobre 2021 sono state somministrate 592.423 dosi di vaccino. Tra queste 310.241 sono le prime dosi, 278.684 le seconde dosi e 3.498 le terze dosi. Mediamente sono state somministrate 2.086 dosi per giornata di vaccinazione.

ASL BT

I dati della Asl Bt saranno aggiornati prossimamente.

ASL FOGGIA

In provincia di Foggia, dall’avvio della campagna vaccinale anti COVID, sono state somministrate 872.801 dosi. Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino l’86,7% delle persone di età superiore a 12 anni; ha ricevuto la seconda dose il 74,7% degli over 12. Continuano le somministrazioni delle terze dosi di richiamo sia nei Punti vaccinali di Popolazione che nei piccoli comuni in sinergia con i sindaci e le associazioni. Ieri sedute straordinarie delle unità mobili della ASL Foggia a Casalnuovo Monterotaro e a Faeto per gli over60 che hanno ricevuto la seconda dose 6 mesi fa.

Il 26 ottobre le unità vaccinali mobili si sposteranno a Motta Montecorvino; il 27 ottobre a Volturara Appula. Attualmente sono state somministrate 3.823 terze dosi di cui 1.270 a persone estremamente vulnerabili, 180 ad ospiti di strutture sanitarie e socio sanitarie, 435 ad operatori sanitari. I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 158.686 dosi di cui 19.372 a domicilio.

ASL LECCE

Dall’inizio della campagna vaccinale sono 1.153.801 le dosi di vaccino somministrate a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 582.822 prime dosi, 542.649 seconde dosi, 21.330 monodose e 7.000 terze dosi. Rispetto alla distribuzione per fascia di età: 87.902 sono state somministrate nella fascia 12-19, 118.015 nella fascia 20-29, 122.778 nella fascia 30-39, 175.342 nella fascia 40-49, 195.074 nella fascia 50-59, 176.537 nella fascia 60-69, 156.428 nella fascia 70-79, 98.852 nella fascia 80-89, 22.873 negli over 90. Prosegue la campagna di vaccinazione con 2319 vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri tra Hub, centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale.

ASL TARANTO

Continua la campagna vaccinale in provincia di Taranto: Per quel che riguarda le fasce d’età, risultano vaccinati con due dosi oltre il 93% degli over80, l’87% delle persone in fascia d’età 70-79 anni e l’87,5% di coloro con un’età compresa tra i 60 e i 69 anni. Queste persone possono accedere alla terza dose di vaccino purché siano trascorsi almeno 6 mesi dalla somministrazione della seconda dose. Sono vaccinate con due dosi il 70% delle persone con età 50-59 e il 67% dei 40-49enni. La percentuale dei vaccinati con doppia dose scende al 62% nelle fasce d’età 20-29 e 30-39, ma ritorna al 66% per i ragazzi dai 12 ai 19 anni.

Segue la riorganizzazione delle aperture degli hub vaccinali, ai quali si potrà accedere tramite prenotazione, con i seguenti orari: nella città di Taranto, l’hub presso l’Arsenale della Marina sarà operativo lunedì 25 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, martedì 26 e giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 17.00, chiuso mercoledì 27 ottobre; mentre quello presso la Scuola Volontari dell’Aeronautica Militare SVAM sarà attivo martedì 26 e giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 16.00, mercoledì 27 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso lunedì 25 e venerdì 29 ottobre.

In provincia, l’hub di Ginosa sarà aperto per le persone prenotate martedì 26 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso lunedì 25, mercoledì 27 e giovedì 28 ottobre. Il centro vaccinale di Grottaglie sarà operativo lunedì 25, mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso martedì 26 e giovedì 28 ottobre. A Manduria, hub operativo per le prenotazioni martedì 26 ottobre dalle 9.00 alle 17.00, giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 16.00, chiuso lunedì 25, mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre. A Martina Franca, centro vaccinale operativo lunedì 25 ottobre dalle 9.00 alle 14.00 e giovedì 28 ottobre dalle 9.00 alle 16.00, chiuso martedì 26, mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre. Il centro vaccinale di Massafra, infine, sarà accessibile mercoledì 27 e venerdì 29 ottobre dalle 9.00 alle 14.00, chiuso lunedì 25, martedì 26 e giovedì 28 ottobre.

Tutti i centri saranno chiusi sabato 30 e domenica 31 ottobre.