Coronavirus, aggiornamento sulla situazione nel territorio di Castellana Grotte

104

il palazzo comunale di castellana grotte si tinge di rosa

I dettagli

CASTELLANA GROTTE (BA) – Rimangono sei i casi di contagio da coronavirus nel territorio di Castellana Grotte, tre sono ricoverati presso il Centro Covid-19 dell’Ospedale Generale Regionale di Acquaviva delle Fonti e tre sono in isolamento domestico. Non si registrano ulteriori casi di positività al contagio e le condizioni di salute dei pazienti sono costantemente monitorate dal servizio di prevenzione dell’ASL Bari e dai medici di base del territorio.

Sono in corso di definizione da parte del Centro Operativo Comunale della Protezione Civile di Castellana Grotte le modalità con cui nel prossimo mese sarà avviata una raccolta straordinaria di beni di prima necessità in favore dei meno abbienti che soprattutto in questo periodo stanno soffrendo maggiormente della crisi economica che la pandemia sta inevitabilmente creando. Nel frattempo sempre il COC ha creato un elenco unico di servizi in favore della cittadinanza gestito in proprio grazie alla rete delle associazioni territoriali e anche dall’ASL Bari, dalla società partecipata Multiservizi Spa e dall’Ambito Territoriale Sociale di Putignano. Primo tra tutti il servizio di spesa a domicilio dedicata alle persone immunodepresse o in quarantena, prive di assistenza familiare. Poi il servizio di ritiro rifiuti, un servizio dedicato alle persone positive al Covid-19 e poste in isolamento domestico. Esiste un protocollo da osservare. Gli operatori ecologici si occuperanno del ritiro dei rifiuti domestici a domicilio. Questi due servizi possono essere attivati chiamando il COC al numero 080/4965014.

C’è anche il servizio di consulenza psicologica offerto dai consultori dell’ASL Bari dedicato agli operatori sanitari e ai cittadini. Per parlare con un psicologo basterà scrivere a daniela.genco@asl.bari.it oppure chiamare lo 080/4050534 dal lunedì al venerdì 8:30-13:30. Il Centro Antiviolenza “Andromeda” ha attivato un servizio di consulenza telefonica dedicato alle donne vittime di violenza ed è disponibile al numero 339/7871952. Il Centro informazione maternità e nascita dell’Associazione Il Melograno, risponde al numero 342/7324254 e fornisce assistenza alle mamme o alle gestanti in questo momento difficile.

Ma non solo, il COC ha anche attivato un servizio di accompagnamento di animali domestici dedicato a persone in quarantena sanitaria per contagio da Covid-19, proprietarie di animali domestici, che necessitano di uscite quotidiane. Per attivarlo basterà chiamare il COC allo 080/4965014.

Nel frattempo l’Amministrazione Comunale ha rafforzato ulteriormente l’elenco degli esercenti che effettuano consegne a domicilio disponibile sul sito web www.comune.castellanagrotte.ba.it che aiuta gli imprenditori a farsi pubblicità e aiuta le persone a non uscire di casa senza rinunciare a beni e servizi. Nella stessa pagina sono disponibili le modalità con cui gli esercenti possono segnalarsi.

Oltre a questi servizi offerti direttamente ai cittadini gli operatori della società Multiservizi SpA instancabilmente ogni notte provvedono ad effettuare una disinfezione straordinaria delle strade urbane ed extraurbane di Castellana Grotte. Un grazie di vero cuore per gli sforzi profusi alla Pubblica Assistenza AVPA Castellana Grotte, alla Croce Rossa Italiana – Comitato della Bassa Murgia, a FareAmbiente Laboratorio Verde di Castellana Grotte, alla Caritas della zona parrocchiale di Castellana Grotte, alla Multiservizi SpA, alla Polizia Locale, al Centro Antiviolenza Andromeda e a Il Melograno – Centro Informazione Maternità e Nascita di Bari.

In caso di necessità cittadini possono continuare a contattare il COC e la Polizia Locale al numero 080/4965014 per ragioni legate alla pubblica sicurezza e per l’accesso ai servizi offerti dal Centro Operativo Comunale della Protezione Civile. Con l’arrivo del weekend le forze dell’ordine hanno rafforzato ulteriormente i controlli sulle strade urbane ed extraurbane per le verifiche circa il rispetto delle disposizioni governative in materia di contenimento della diffusione del coronavirus.