Convegno ANCI 2018, Castellana Grotte c’è

30

anci 2018

Ecco com’è andata

CASTELLANA GROTTE (BA) – Ha preso il via, nel pomeriggio di martedì, la XXXV Assemblea annuale dell’Anci, associazione nazionale dei comuni italiani, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. L’appuntamento, che quest’anno si svolge a Rimini e prende il titolo di “Prima i cittadini, fuori dal luogo comune”, ha visto la partecipazione dell’Amministrazione Comunale di Castellana Grotte rappresentata dall’assessore Maurizio Pace che ha preso parte ai lavori insieme ai settemila amministratori coinvolti nell’iniziativa.

Parallelamente ai lavori istituzionali si svolge a Rimini AnciExpo, l’incontro di grandi nomi del mondo dell’imprenditoria, con oltre centocinquanta stand in una superficie espositiva di circa dodicimila metri quadrati, con undici sale collaterali in cui si svolgono oltre sessanta convegni a latere. Nove, invece, le sessioni tematiche della plenaria, tre le tavole rotonde e circa novanta i relatori presenti. L’appuntamento riminese ruota intorno ad alcune parole chiave della Costituzione: lavoro, uguaglianza, cultura, salute, ambiente, identità ed autonomia. Una sessione dei lavori è stata dedicata all’autonomia nell’ambito della Repubblica una ed indivisibile, mentre un apposito spazio alle Periferie e alle novantasei città ammesse al bando, tra cui Castellana Grotte, dopo il ritrovato accordo con il governo per il completamento dei progetti. L’Assemblea è stata anche l’occasione per rimarcare il tema dell’Educazione alla Cittadinanza, con la campagna di raccolta firme promossa dall’Anci per rendere obbligatoria questa materia scolastica, attraverso una proposta di legge di iniziativa popolare. A questo proposito, come già comunicato in precedenza, è possibile firmare proposta di legge anche nel Comune di Castellana Grotte rivolgendosi all’ufficio elettorale negli orari d’ufficio.