Contagi in risalita, la sindaca di Copertino Sandrina Schito rinvia a data da destinarsi tutti gli eventi natalizi

0

covid ambulanza

La prima cittadina: “Decisione difficile, ma abbiamo tutti l’obbligo di essere prudenti”

COPERTINO (LE) – I contagi salgono in maniera esponenziale, la sindaca di Copertino Sandrina Schito, d’intesa con la giunta comunale, decide di rinviare a data da destinarsi tutti gli eventi pubblici previsti in città per queste festività.

Una decisione difficile“, spiega la sindaca, “ma assolutamente necessaria, perché abbiamo notizia di casi di ragazzi molto giovani, di ritorno dalle università del Nord o che forse hanno preso parte a eventi affollati divenuti positivi al Covid“. Nei giorni scorsi la prima cittadina, vista l’impennata di contagi, aveva già emanato con ordinanza l’obbligo della mascherina all’aperto, ma le notizie sulla variante Omicron e il dilagare dei casi hanno consigliato un atteggiamento di estrema prudenza: pur a malincuore, il rinvio degli eventi programmati per le feste, a partire dalla Notte bianca dei bambini prevista per stasera e proseguendo con il trenino del 25, la Città della Luce – grande spettacolo che avrebbe portato certamente a Copertino molti visitatori – e l’evento previsto per l’Epifania.

La salute prima di tutto“, aggiunge la sindaca Schito, “principio che significa adottare tutte le precauzioni per limitare i contagi, tenendo le mascherine all’aperto ed evitando assembramenti e feste al chiuso. Una decisione che ci costa moltissimo, ma che, ripetiamo, è necessaria: per questo invitiamo i nostri concittadini a non partecipare ad eventi troppo affollati, perché la preoccupazione è generale e tutti abbiamo l’obbligo di essere prudenti“.