Concerto “No limits” dell’Alessandro Quarta quintet a Bari

66

Il 22 giugno nella basilica di San Nicola per Le due Bari un viaggio sonoro che esplora vari generi, passando dal rock al classico, dal jazz al pop

BARI – Giovedì 22 giugno 2023, nella basilica di San Nicola a Bari, l’associazione Al Nour vincitrice del progetto “Le due Bari”, finanziato con i fondi Poc Metro 2014-2020, proporrà con ingresso libero il concerto “No limits” dell’Alessandro Quarta quintet, gruppo musicale capitanato dal violinista, polistrumentista e compositore il quale ha partecipato a scritture di musiche inedite per film della Walt Disney e Rai Cinema.
Lo spettacolo musicale sarà un incredibile viaggio sonoro che esplora vari generi, passando dal rock al classico, dal jazz al pop, pescando dal repertorio di importanti musicisti da Brahms a Chopin, da Morricone a Piazzolla. Con la sua impeccabile ecletticità stilistico-musicale e la sua tecnica violinistica, il rocker Alessandro Quarta insieme al suo trio ritmico e al pianista Giuseppe Magagnino eseguirà brani da lui stesso arrangiati in modo nuovo.
Acclamato dalla CNN nel 2013 come “Musical Genius”, premiato nel 2017 a Montecitorio come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la Musica, ospite internazionale al Festival di Sanremo 2019 nella sera dei “Duetti”, invitato dai tre ragazzi de “Il Volo” per il brano “Musica che Resta”, ospite internazionale nella “Notte della Taranta” nel 2019, Alessandro Quarta è cresciuto musicalmente con i più grandi direttori del mondo come L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Z. Metha, ricoprendo per loro ruoli come Violino di Spalla, suonando nelle più prestigiose sale del mondo nel corso di grandi tournèe in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente. Nel suo percorso artistico ha affiancato cantanti e musicisti come Carlos Santana, Laura Pausini, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Boy George, Lenny Kravitz, Jovanotti, Amy Stewart, Robbie Williams, solo per citarne alcuni.
Alessandro Suona un Alessandro Gagliano, violino rarissimo del 1723 “ex Principe della famiglia Clelia Biondi”, un Giovanni Battista Guadagnini, gioiello del 1761, e due violini di Ezia Di Labio dipinti dal celebre scenografo Emanuele Luzzati e dallo scrittore Pino Cacucci. Per la prima volta a Bari proporrà un live basato su violino, pianoforte, chitarra, contrabbasso, batteria/percussioni. Alcuni dei brani che saranno eseguiti, oltre a pezzi famosi rock, pop, jazz. sono: “Nocturne in C# minor” di Chopin, “Sonate per Violino Solo” di Bach, “Libertango” di Piazzolla.
Con la direzione artistica di Loredana Paolicelli, questo sarà il primo spettacolo proposto dall’associazione culturale “Al Nour”, diretta da Angela Cataldo, per il cartellone estivo di eventi “Le due Bari” del Comune di Bari.

Basilica di San Nicola – Largo Abate Elia, 13 – Bari
Infoline: 3711929045
Ingresso: 20:30