Castellana Grotte, successo e partecipazione per la Fiera del Caroseno

2

fiera caroseno

CASTELLANA GROTTE (BA) – Successo e partecipazione per la tradizionale ed antichissima Fiera del Caroseno a Castellana Grotte. La mostra mercato si è svolta eccezionalmente quest’anno presso la zona 167 di Castellana, area individuata per consentire il rispetto delle norme di prevenzione del contagio da Covid-19. Ottima affluenza per l’esposizione di oltre 1300 metri lineari e 157 espositori disposti sulle vie principali della zona dal settore Attività Produttive del Comune e dalla Polizia Locale che ha curato anche la viabilità ed i parcheggi con oltre 400 posti auto. 30 gli uomini della Protezione Civile, in particolare Pubblica Assistenza AVPA, Associazione Nazionale Carabinieri, Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte e Polizia Locale, che hanno garantito la misurazione della temperatura, controllo mascherine e l’ordine all’interno dell’area.

Diversi i prodotti in mostra, dagli utensili da cucina alla gastronomia locale con formaggi, fichi d’india e olio extravergine del territorio. L’Amministrazione Comunale ha voluto organizzarla nel pieno rispetto delle regole anti contagio al fine di continuare con forza a promuovere i prodotti a km zero, prodotti a marchio di tipicità riconosciuto e prodotti con un forte legame con il territorio.

La mostra mercato del Caroseno ha radichi antichissime, una delle prime fiere della Provincia di Bari. I primi cenni storici sulla fiera sono stati trovati negli elenchi delle fiere angioine. Da sempre collegata alla festa religiosa della Madonna del Caroseno che si tiene sin dal 1692, seconda festa per importanza a Castellana Grotte dopo quella della Madonna della Vetrana.