Castellana Grotte, raccolta porta a porta: presentato il progetto

5

il palazzo comunale di castellana grotte si tinge di rosa

Il sindaco De Ruvo: “Siamo ad una svolta epocale per Castellana Grotte”

CASTELLANA GROTTE (BR) – L’Amministrazione comunale di Castellana Grotte e la Multiservizi SpA hanno presentato nella mattina di oggi, 22 dicembre 2021, nella Sala delle Cerimonie del municipio, il tanto atteso nuovo sistema di raccolta differenziata “porta a porta” che partirà entro fine gennaio 2022.

A Castellana Grotte scriviamo una nuova storia: arriva la differenziata “porta a porta”.

Silvino Quaranta, Presidente della Muliservizi spa, ha spiegato: “Con il Comune abbiamo messo in campo sforzi significativi e sono sforzi che saranno premiati dalla collaborazione dei cittadini. Mi piacerebbe – ha concluso – che Castellana sentisse proprio questo passaggio e che ci sia uno slancio che ci mostri finalmente come cittadina che ha a cuore l’ambiente e la qualità della vita”.

Gli ha fatto eco il Sindaco Francesco De Ruvo: “Oggi è un giorno importante, uno di quei giorni che da 4 anni e mezzo attendevo e che finalmente si realizza. Le isole ecologiche hanno dimostrato, – ha spiegato il primo cittadino – nonostante l’encomiabile lavoro della multiservizi e dei dipendenti, che questo sistema non è possibile superare il 30-33% di differenziata. Ma da oggi tutto cambierà. Siamo ad una svolta epocale per Castellana. Svolta che è costata battaglie politiche che mi hanno portato ad assumere su di me la delega all’ambiente. Andare avanti su questo obiettivo è stata quindi una scelta non indolore ma convinta e che certamente premierà Castellana e i castellanesi”.

Il Sindaco De Ruvo, inoltre, ha tranquillizzato i cittadini sui temuti aumenti della Tari per l’avvio del porta a porta: “L’aumento se ci sarà, sarà nei limiti del fisiologico, come ogni anno avviene a causa, per esempio, degli aumenti per il conferimento in discarica. Parliamo quindi di cifre impercettibili. In cambio, saremo parte di una battaglia di civiltà di cui essere tutti orgogliosi”.

Infine, il sindaco ha annunciato specifiche azioni di controllo che saranno avviate parallelamente alla partenza del “porta a porta” nelle aree periferiche del paese. L’obiettivo è accompagnare, con rigore, il cambio di abitudini dall’eliminazione dei cassonetti stradali in poi.

Ad illustrare i dettagli del servizio è stato Gianluca Chioato, il responsabile dell’agenzia che con 25 anni di esperienza nel settore, sta curando il progetto: “Andiamo verso la raccolta porta a porta nella città di Castellana Grotte. Questo è un viaggio che parte da un’organizzazione ma che necessita del contributo di tutti i cittadini. Tutto dipende da quanto impegno ognuno di noi metterà in campo. Siamo davanti ad un sistema che permette di rendere i cittadini maggiormente responsabili dei rifiuti prodotti in casa ed è un sistema che permetterà di aumentale la qualità e la quantità della raccolta differenziata, raggiungendo il 65% di differenziata richiesto dalla legge”.

Parte oggi quindi, 22 dicembre 2021, la campagna di comunicazione e di informazione ai cittadini che sarà affiancata anche da una campagna di educazione ambientale nelle scuole. L’avvio del servizio sarà graduale e consentirà a tutti di ottenere informazioni chiare e immediate, anche grazie alla presenza di un apposito ufficio della raccolta differenziata, in Largo San Giuseppe n. 18.

IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI “PORTA A PORTA” – COSA SAPERE
Per consentire una migliore organizzazione del nuovo servizio “porta a porta”, il territorio comunale di Castellana Grotte è stato, idealmente, suddiviso in tre aree, alla sinistra della linea ferroviaria, zona agro e alla destra della linea ferroviaria.

Le utenze non dovranno preoccuparsi di conoscere in quale delle tre aree rientra il proprio civico, infatti, le famiglie interessate riceveranno:

1. Una lettera a firma dell’Amministrazione comunale che illustrerà le novità del nuovo servizio;

2. La visita da parte dei facilitatori ambientali (personale della Ditta Multiservizi SpA, munito di tesserino di riconoscimento), per la consegna dei kit raccolta differenziata (materiale informativo ed attrezzature dedicate al conferimento delle varie frazioni);

3. Un avviso contenente le informazioni necessarie per la consegna o ritiro del kit, se non trovate presso la loro abitazione al momento della consegna dei kit.

L’avvio della raccolta differenziata “porta a porta”, nelle rispettive tre aree, sarà comunicato quindi attraverso appostivi avvisi recapitati a domicilio.

Una massiccia campagna comunicativa informerà la popolazione, mediante manifesti, social card e spot video, circa l’avvio nelle rispettive aree della nuova raccolta differenziata “porta a porta”.

Sulla pagina Facebook della Multiservizi spa ci sarà, inoltre, lo spot di lancio della campagna informativa.

In sintesi, le nuove modalità di raccolta differenziata prevedono:

• l’utilizzo di attrezzature dedicate per la separazione, in casa, dei diversi materiali e per il conferimento, all’esterno della propria abitazione, condominio o attività commerciale;

• la rimozione dei vecchi cassonetti stradali;

• il rispetto, da parte degli utenti, di giorni ed orari per l’esposizione delle attrezzature loro fornite in comodato d’uso gratuito.

Per ulteriori informazioni è possibile recarsi presso l’Ufficio Raccolta Differenziata, in Largo San Giuseppe, 18, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle 19:00 o contattare il numero verde 800.266.260 e quello di rete fissa 080.496.34.54 dedicati al nuovo servizio dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle 13.00 oppure visitare il sito www.multiservizispa.com.

A Castellana Grotte scriviamo una nuova storia: arriva la differenziata “porta a porta”.