Castellana Grotte, presentati in una conferenza pubblica i lavori di riqualificazione dello Stadio Azzurri d’Italia

conferenza stampa presentazione lavori stadio azzurri d'italia

I dettagli

CASTELLANA GROTTE (BA) – Sono stati presentati nel corso di una conferenza pubblica, presso la sala delle cerimonie del Palazzo Municipale di Castellana Grotte, i lavori di adeguamento per l’attività agonistica della Lega Nazionale Dilettanti (L.N.D.) dello Stadio Azzurri d’Italia. Alla conferenza, aperta alla cittadinanza, sono intervenuti l’assessore regionale allo “Sport per Tutti” Raffaele Piemontese, il Sindaco di Castellana Grotte Francesco De Ruvo, l’assessore comunale all’impiantistica Sportiva Luisa Simone, l’assessore ai Servizi Sociali e Sport Maurizio Pace, il presidente della Commissione Consiliare Urbanistica Emilio Sansonetti ed il tecnico che ha curato la progettazione dell’intervento l’architetto Giacomo Minoia. L’incontro è stato moderato da Emanuele Caputo, giornalista e presidente del Consiglio Comunale.

I lavori, promossi dall’Amministrazione Comunale, saranno a breve realizzati grazie ad un co-finanziamento regionale del Programma Operativo 2017 di cui l’ente è assegnatario. La struttura sportiva sarà adeguata e diventerà di notevole interesse sociale. Gli interventi, che consentiranno un notevole risparmio nella manutenzione e nelle spese per le utenze, hanno un valore totale di circa centotrentatremila euro, centomila a carico della Regione Puglia e trentatremila a carico del Comune di Castellana Grotte. Si partirà con la manutenzione straordinaria degli spogliatoi atleti e giudici di gara, per passare all’efficentamento energetico grazie all’installazione di un pannello solare termico con accumulo di acqua calda sanitaria, una migliore coibentazione ed impermeabilizzazione per il tetto, l’installazione di nuovi infissi termoisolanti ed infine la manutenzione straordinaria della tribuna coperta (soffitto, pareti, ringhiere, giunti di dilatazione, scale di accesso) ed inoltre l’abbattimento delle barriere architettoniche grazie alla all’ampliamento della zona antistante la tribuna coperta e la realizzazione di due rampe per permettere una migliore visibilità della partita al pubblico con disabilità e poter assistere al coperto della tribuna allo svolgimento delle gare.

Le locali associazioni sportive potranno usufruire di uno spazio ammodernato e congruo agli standard qualitativi del momento con moltissime possibilità in più rispetto allo stato attuale. L’insieme delle soluzioni individuate dagli uffici comunali consente l’utilizzo dei numerosi spazi laterali per ulteriori e diversificate attività sportive. Lo stadio sarà di fatto adeguato agli standard che consentono di ospitare match fino alla serie D nazionale. L’impianto sportivo potrà diventare fulcro all’interno dell’Ambito Territoriale Sociale di Putignano per incentivare le varie realtà del territorio ad organizzare eventi inclusivi con i circa 300 minori in difficoltà assistiti dai servizi sociali del Comune di Castellana Grotte.

La conferenza pubblica è stata anche occasione per avviare un confronto costruttivo tra regione, comune e le varie associazioni sportive del territorio.

Nell’occasione l’assessore all’impiantisca sportiva Luisa Simone ha comunicato ai presenti che l’impianto sportivo Azzurri d’Italia è stato candidato di recente anche al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri – ufficio per lo sport – “Sport e Periferie 2018” allo scopo di poter rendere l’impianto Stadio Azzurri d’Italia” polifunzionale al fine di aumentare il numero di discipline sportive praticabili anche simultaneamente quali calcio, calcio a 5, tennis e molte altre.