Castellana Grotte, dal 3 dicembre al 7 gennaio 2024 gli eventi di “Natale nelle Grotte”

221

A Natale le Grotte di Castellana diventano palcoscenico per il presepe vivente e per grandi serate. In programma anche i concerti di Massimo Ranieri, Patrick Girondi, Carmen Consoli e Neri per Caso

CASTELLANA GROTTE – Si chiude in modo straordinario il 2023 delle Grotte di Castellana, tra musica d’autore, beneficenza e rappresentazioni tradizionali nell’ambito del calendario più ampio di “Piazze d’Inverno”, il ricco programma di eventi promosso da dicembre a gennaio da Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana Srl.

“Natale nelle Grotte” dal prossimo 3 dicembre al 7 gennaio 2024, porterà nella Caverna della Grave appuntamenti imperdibili e concerti di qualità eccezionale. Eventi particolarmente attesi anche per l’atmosfera che si crea nello scenario mozzafiato della cavità carsica che di fatto arricchisce un calendario già estremamente ricercato.

Innanzitutto la musica: quattro i concerti che si terranno dal 14 al 23 dicembre, in pratica “uno spettacolo nello spettacolo”. Nelle Grotte si sono giù esibiti artisti e artiste come Franco Battiato, Claudio Baglioni, Tosca, Eugenio Finardi, Giuliano Sangiorgi, Chiara Civello, Vinicio Capossela, e anche quest’anno le Grotte hanno deciso di ospitare quattro concerti con alcuni tra i nomi più prestigiosi della scena musicale nazionale ed internazionale.

Ad aprire gli eventi delle Grotte sarà, per l’unica data in Puglia, l’istrionico Massimo Ranieri, giovedì 14 dicembre, un concerto che servirà a condurre il pubblico in una magnifica avventura che si snoderà tra teatro e musica, tra parole e i suoi più grandi successi.

Sabato 16 dicembre spazio a un concerto che porterà sollievo agli ammalati di talassemia. In programma, infatti, “Rocking with San Rocco. Concerto di Natale” che porterà in scena il musicista e filantropo italo-americano Patrick Girondi & the Orphan’s Dream; Girondi devolverà interamente il suo compenso al Comitato Famiglie Talassemici (https://comitatofamiglietalassemici.it).

La cantantessa Carmen Consoli, vincitrice del Premio Tenco 2023, sarà la protagonista del concerto di venerdì 22 dicembre in trio con Massimo Roccaforte alle chitarre e Adriano Murania al violino. Un live intimo che confermerà l’intensità della scrittura di una delle autrici più amate di sempre.

Infine, sabato 23 dicembre, il gruppo musicale a cappella più noto del panorama italiano: i Neri per Caso, in “Natale per Caso”, non un semplice concerto di Natale ma un viaggio nella musica internazionale legata alle feste e non solo.

I biglietti dei quattro concerti sono già disponibili sulla piattaforma www.ticketone.it

È possibile trovare i link anche su https://www.grottedicastellana.it/natale-nelle-grotte-2023/

Il programma comprende anche le serate dedicate a “Hell in the Cave”, lo spettacolo che da 12 anni porta nelle Grotte di Castellana l’Inferno di Dante con oltre 500 repliche (la prima data possibile il 3 dicembre prossimo) e i pomeriggi di “Peter Pan”, la nuova produzione AlephTheatre realizzata con e per i bambini.

Ultime date dell’anno per gli appuntamenti alla scoperta delle Grotte: l’8 dicembre con il “Geotour Experience” (ore 17) e il 9 dicembre (ore 18) con “Cave&Star Experience”; il 2 dicembre (ore 19) “Speleo Night” e 3 dicembre (ore 12.30) “Speleo Family”.

Chiuderà “Natale nelle Grotte” il Presepe vivente in programma il 30 dicembre e poi ancora 3, 4, 5, 6 e 7 gennaio 2024.

Il 12 gennaio, come da tradizione – anticipano i vertici delle Grotte – i cittadini e le cittadine di Castellana potranno entrare gratuitamente alle Grotte.

Nel corso della conferenza stampa, l’assessore agli eventi del Comune di Castellana Grotte Fabio Caputo, ha anche rilasciato qualche anticipazione sul cartellone “Piazze d’Inverno”:

le fontane danzanti in Largo Porta Grande, la seconda edizione di Ab Origine e la presenza del trenino di Polar Express nello spazio delle Grotte di Castellana. Un Natale tutto dedicato ai bambini.

Il cartellone di “Piazze d’Inverno” sarà presentato il prossimo 5 dicembre.

«Natale nelle Grotte è un programma di eventi che ha una sua connotazione ben definita e che consente al nostro sito carsico di ottenere la visibilità che merita anche in un periodo in cui i flussi turistici segnano un calo fisiologico. – ha commentato il Sindaco di Castellana Grotte, Domi CilibertiPoter ospitare artisti di spicco del panorama nazionale e internazionale è motivo di orgoglio per l’intera comunità castellanese. Natale nelle Grotte 2023, peraltro, quest’anno, farà da traino ad un programma di Piazze d’Inverno che sarà dedicato per buona parte degli appuntamenti a bambini e famiglie. Un programma costruito con cura che abbracci il gradimento e i gusti di tutti e che, confidiamo, consentirà ai castellanesi di riscoprire il clima natalizio nelle piazze e nei luoghi simbolo della città».

«Per le Grotte di Castellana è un grande privilegio poter ospitare ogni anno, su questo straordinario palcoscenico naturale che è la Caverna della Grave, donne e uomini dell’arte che danno lustro alla musica italiana nel mondo – ha dichiarato il vicepresidente Grotte di Castellana Srl, Serafino OstuniLa scelta di quest’anno è ricaduta su artisti riconosciuti a livello internazionali e capaci di unire idealmente più generazioni e generi musicali, rispettando l’ambizione delle Grotte di presentarsi come uno straordinario attrattore culturale e luogo in grado di accogliere talenti e linguaggi diversi, accessibile a tutti e tutte. E poi, per chi è legato alla tradizione, ospiteremo il Presepe vivente; torna “Hell in the Cave” che richiama nella nostra cittadina gli amanti del teatro da tutto il mondo, e torna anche lo spettacolo su “Peter Pan”, per e con i bambini, che si candida ad essere un altro show di riferimento. Insomma, con orgoglio possiamo dire che “Natale nelle Grotte” è un appuntamento atteso non soltanto dai concittadini, ma da tutto il territorio».

Maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’Ente www.comune.castellanagrotte.ba.it e sui canali social di Comune di Castellana Grotte e Grotte di Castellana.