Casali e rustici, la situazione del mercato in Puglia

9

trullo sovrano (alberobello)LOCOROTONDO – In Puglia una delle località gettonate dagli stranieri è sempre stata Locorotondo, terra di trulli e lamie. “Dopo il lockdown nella campagna di Locorotondo si è registrato un incremento di richieste di queste tipologie tipiche, da utilizzare come casa vacanza da parte di acquirenti residenti nelle altre province della Puglia e di altre regioni d’Italia, in particolare dal centro-nord. Questa tipologia di mercato è sempre stata attrattiva per italiani e stranieri, anche se questi ultimi a causa del Covid, quest’anno non hanno potuto raggiungere l’Italia”, afferma Pietro Biasi, Affiliato Tecnocasa.

“La soluzione media ricercata è di 3-4 coni (metrature minima da 60 mq ad un massimo di 100 mq) con un terreno di minimo 2000 mq ad un massimo 5000 mq. Una soluzione di questo tipo, ristrutturata e con piscina, parte da un minimo di 180.000 euro ad un massimo di 250.000 euro. La differenza di prezzo varia in base alla posizione ed al contesto paesaggistico circostante. Una tipologia da ristrutturare di stessa grandezza varia da un costo di minimo 50.000 euro ad un massimo di 70.000 euro”, aggiunge.

La soluzione da ristrutturare è preferita “perché dà la possibilità di personalizzare la ristrutturazione secondo i gusti del proprietario e di effettuare un lavoro conservativo sugli immobili. La domanda, alimentata soprattutto da locali, fa sì che si privilegino le soluzioni in posizioni servite e facilmente raggiungibili dal centro abitato, mentre la domanda proveniente dall’estero o dalle altre regioni d’Italia, predilige posti con più privacy e distanti dal centro”, conclude Biasi.