Canzoniere Grecanico Salentino a Lecce per il Cosmic Vegan Fest

21

canzoniere grecanico salentino

LECCE – Prosegue a Lecce il tour di presentazione di “Meridiana”, nuovo lavoro discografico del Canzoniere Grecanico Salentino, coprodotto da Mauro Durante e Justin Adams, uscito per Ponderosa con il sostegno di Puglia Sounds Record 2020/2021. Giovedì 19 agosto alle 22 (contributo partecipazione 10 euro – Posti limitati e prenotazione consigliata su cosmicveganfest.it/canzonieregrecanicosalentino.html) il gruppo si esibirà al Convitto Palmieri – Biblioteca Bernardini di Lecce nell’ambito della settima edizione del Cosmic Vegan Fest.

Sul palco Mauro Durante (voce, tamburi a cornice, violino), Alessia Tondo (voce, percussioni), Silvia Perrone (danza), Giulio Bianco (zampogna, armonica, flauti e fiati popolari, basso), Massimiliano Morabito (organetto), Emanuele Licci (voce, chitarra, bouzouki), Giancarlo Paglialunga (voce, tamburrieddhu) e Francesco Aiello (fonico) proporranno i brani del nuovo disco che arriva quattro anni dopo “Canzoniere”, che per la prima volta ha portato un gruppo italiano sul gradino più alto del podio dei prestigiosi Songlines Music Awards 2018 (Miglior Gruppo di World Music al mondo) e ha fatto volare la band alla Royal Albert Hall di Londra per i BBC Proms nel 2019. Un nuovo progetto musicale che ha l’ambizione di condensare le varie anime del CGS in un sound originale, moderno e inconfondibile. Una sinestesia di voci dal colore antico. Tamburi di ogni forma, materia e misura, battono il tempo come un cuore pulsante. Violini psichedelici e struggenti, organetto, corde pizzicate e fiati si intrecciano a synth bass, loop e suoni elettronici tessendo una trama unica e ammaliante che odora di Mediterraneo. Dodici tracce, come sono dodici le ore segnate dalla Meridiana, in cui passato e presente si sovrappongono e che accolgono ospiti nazionali e internazionali di spessore come come Justin Adams, la band newyorchese Red Baraat, il maestro Enzo Avitabile, Valerio Combass degli Apres La Classe, il batterista salentino Antonio “Dema” De Marianis. Gli spettacoli del CGS sono un’esplosione di energia, passione, ritmo e magia, che trascinano in un viaggio dal passato al presente sul battito del tamburello, cuore pulsante della tradizione salentina. Il CGS continua a innovare e a rappresentare la musica italiana nel mondo, collaborando con artisti del calibro di Ludovico Einaudi, Piers Faccini, Ballake Sissoko, Ibrahim Maalouf, Fanfara Tirana, Stewart Copeland dei Police, e portando la voce di un territorio musicale che con la pizzica ha sempre manifestato la propria identità nei maggiori festival internazionali. Il tour è dedicato alla memoria di Daniele Durante, fondatore con Rina Durante del Canzoniere Grecanico Salentino nel 1975, anima del gruppo fino al 2007, quando decise di passare il testimone al figlio Mauro.

“Meridiana” non è solo musica, ma un progetto più vasto sul tema del tempo. Video, immagini, testi, contributi offerti da personalità dal mondo della scienza e della cultura si uniscono in un portale on line – meridiana-cgs.it componendo un originale mosaico multimediale e multidisciplinare. In concomitanza con l’uscita dell’album, Meridiana sarà dunque anche un sito: un libretto del cd in versione 2.0 per scoprire e approfondire ogni aspetto del disco.