Cambio al vertice dell’ente di formazione di Confcommercio Lecce

11

andrea fiore (confcommercio lecce)

Andrea Fiore nominato nuovo presidente del Cat – Centro Assistenza Tecnica di Confcommercio Lecce

LECCE – Andrea Fiore, imprenditore nel settore creditizio specializzato nella consulenza finanziaria alle famiglie, componente di giunta di Confcommercio Lecce, è stato nominato presidente del C.A.T. – Centro Assistenza Tecnica di Confcommercio Lecce. Andrea Fiore dal 2005 è alla guida dell’agenzia Kiron Partner per Lecce e provincia, la quale rappresenta una delle più importanti realtà imprenditoriali del territorio operanti nel settore strategico dell’erogazione del credito.

«Sono onorato di aver ricevuto questa nomina e ringrazio chi ha voluto darmi fiducia attraverso questo nuovo incarico all’interno del sistema Confcommercio Lecce.» Ha dichiarato il neopresidente nel momento della sua nomina. «Il mio doveroso ringraziamento – ha aggiunto – va al presidente uscente del C.A.T. – Centro Assistenza Tecnica Confcommercio Lecce, Claudio Inguscio, che per ben 19 anni con dedizione e impegno ha contribuito alla crescita delle imprese attraverso la promozione dei servizi offerti e all’assistenza tecnica alle pubbliche amministrazioni.»

La nomina è avvenuta nel corso dell’Assemblea annuale del C.A.T., durante la quale si è proceduto all’approvazione del bilancio consuntivo 2019 e preventivo 2020, e alla definizione degli obiettivi di crescita per i prossimi anni.

«Il CAT Centro Assistenza Tecnica di Confcommercio Lecce rappresenta una società strategica in seno al sistema Confcommercio Lecce, – ha dichiarato il neopresidente – grazie ai numerosi servizi che offre alle imprese del nostro territorio, che spaziano dalla formazione obbligatoria sulla sicurezza alla consulenza e assistenza tecnica per l’accesso al credito ai finanziamenti locali, regionali, statali, ed alla Pubblica Amministrazione attraverso la redazione dei Documenti Strategici del Commercio e all’assistenza tecnica per la costituzione dei DUC – Distretti Urbani del Commercio. Per questo – ha aggiunto Fiore – uno dei principali obiettivi è certamente quello di proseguire nel lavoro che in questi anni ha reso il C.A.T. una società di rilievo per Confcommercio Lecce, potenziandone i servizi riservati alle piccole e medie imprese del territorio provinciale e promuovendo la formazione e l’aggiornamento professionale degli imprenditori al fine di accrescere la competitività sul mercato

Soddisfazione hanno espresso il Presidente Maurizio Maglio e Direttore di Confcommercio Lecce Federico Pastore, augurando buon lavoro al neopresidente Andrea Fiore.

L’attività del C.A.T. Confcommercio Lecce è finalizzata a sviluppare e promuovere i processi di ammodernamento della rete distributiva, a sostenere l’efficienza e a migliorare e agevolare il rapporto tra imprese commerciali e pubbliche amministrazioni locali e centrali.

Tra le attività svolte dal C.A.T. oltre all’assistenza tecnica e alla consulenza in materia di innovazione tecnologica, di gestione economica e finanziaria di impresa, di accesso al credito e ai finanziamenti locali, regionali, di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro, vi è anche l’attività di formazione e aggiornamento professionale rivolta agli operatori del commercio, mediante l’organizzazione di corsi finalizzati ad elevare il livello professionale e a riqualificare gli operatori commerciali in attività.

A ciò si aggiunge la promozione e sviluppo di nuova imprenditorialità; la creazione, lo sviluppo e l’attuazione di sistemi di certificazione di qualità per gli esercizi commerciali e le imprese del terziario; l’assistenza tecnica alla Pubblica Amministrazione, la progettazione e redazione di piani commerciali e dei regolamenti comunali per le medie strutture di vendita, le aree pubbliche, i pubblici esercizi, i distributori di carburanti, le edicole, la realizzazione di studi conoscitivi preliminari alla costituzione di un Distretto Urbano del Commercio (D.U.C.) e alla loro gestione manageriale.